Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Commerciante estorsore arrestato a Pescopagano di Castel Volturno


      L’operazione eseguita dagli uomini del locale commissariato di polizia   PESCOPAGANO DI CASTEL VOLTURNO -  Salvatore Improta di 50 anni, originario dei Quartieri spagnoli, zona del centro storico di Napoli flagellata dalla camorra, e’ stato arrestato in localita’ Pescopagano a Castel Volturno dagli agenti del commissariato di Castel Volturno diretto dal vicequestore Davide Della […]

     

    L’operazione eseguita dagli uomini del locale commissariato di polizia

     

    PESCOPAGANO DI CASTEL VOLTURNO -  Salvatore Improta di 50 anni, originario dei Quartieri spagnoli, zona del centro storico di Napoli flagellata dalla camorra, e’ stato arrestato in localita’ Pescopagano a Castel Volturno dagli agenti del commissariato di Castel Volturno diretto dal vicequestore Davide Della Cioppa.

    Improta, commerciante e pregiudicato e’ stato arrestato per estorsione nei confronti di un altro commerciante, frequentatore come lui del mercato di Pozzuoli. Stava scontando la pena agli arresti domiciliari a Pescopagano quando e’ stato arrestato dalla polizia. Gli agenti di Castel Volturno hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura di Napoli-ufficio esecuzioni penali. Improta deve scontare la pena di 6 anni e 8 mesi di carcere (di cui 2 gia’ scontati ai domiciliari). Gli agenti sono andati a prelevarlo nella sua abitazione di viale Barocci a Boscopagano e rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

    PUBBLICATO IL: 23 maggio 2013 ALLE ORE 23:03