Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CELLOLE / Spintona i carabinieri, tenta la fuga, preso con la cocaina


    Il 45enne è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione CELLOLE - I Carabinieri della stazione di Cellole, nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, eseguito unitamente al personale del nucleo cinofili di Pontecagnano, hanno tratto in arresto in flagranza per detenzione ai fini di spaccio Carmine Mingione di 45 […]

    Nella foto, Carmine Mingione

    Il 45enne è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione

    CELLOLE - I Carabinieri della stazione di Cellole, nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, eseguito unitamente al personale del nucleo cinofili di Pontecagnano, hanno tratto in arresto in flagranza per detenzione ai fini di spaccio Carmine Mingione di 45 anni, in atto sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di p.s. con obbligo di soggiorno.

    Nella circostanza i militari dell’Arma, a seguito della perquisizione domiciliare, hanno rinvenivano 3 grammi di cocaina suddivisi in 4 “ovuli” e 2 bilancini di precisione. L’uomo, durante il controllo, al fine di disfarsi di n. 3 “dosi”, spintonava i militari che, nonostante fossero caduti a terra, sono riusciti a bloccarlo recuperando lo stupefacente. La droga rinvenuta ed i bilancini di precisione sono stati sottoposti a sequestro. Nel contesto Mingione è stato quindi deferito per resistenza, violenza e lesioni a p.u..

    Inoltre è risultato provvidenziale l’intervento dei Carabinieri, in quanto l’uomo ha poi accusato un forte dolore al petto al punto da richiedere il trasporto presso il locale ospedale dove il personale medico ha riscontrato un principio di infarto molto probabilmente causato dall’assunzione dello stupefacente. L’arrestato, quindi, è stato trattenuto presso l’ospedale in regime di detenzione domiciliare.

    PUBBLICATO IL: 31 gennaio 2013 ALLE ORE 18:24