Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CELLOLE- La giunta ha deciso di porre rimedio al ponte del cavalcavia nella zona dell’Alto Corso Freda


    Intervento indispensabile: manca il guard rail e la carreggiata si presenta molto stretta. CELLOLE- Il sindaco Izzo e l’assessore Arturo Montecuollo puntano al rifacimento e potenziamento del ponte nella zona dell’Alto Corso Freda, il quale è stato inserito, nel corso dell’ultima riunione dell’esecutivo, nel piano annuale e triennale delle opere pubbliche. Trecentomila euro sono stati […]

    Nella foto il sindaco Izzo e parte del Corso Freda

    Intervento indispensabile: manca il guard rail e la carreggiata si presenta molto stretta.

    CELLOLE- Il sindaco Izzo e l’assessore Arturo Montecuollo puntano al rifacimento e potenziamento del ponte nella zona dell’Alto Corso Freda, il quale è stato inserito, nel corso dell’ultima riunione dell’esecutivo, nel piano annuale e triennale delle opere pubbliche. Trecentomila euro sono stati messi in bilancio per la messa in sicurezza e l’adeguamento strutturale del cavalcavia. Il ponte, infatti, che si trova all’ingresso della cittadina provenendo dall’Appia risulta poco sicuro, visto che su di un lato manca una parte di guard rail e tra l’altro la carreggiata si presenta alquanto stretta. L’assenza di guard rail rende l’arteria pericolosa, anche se continuamente trafficata. A seguito di varie segnalazioni da parte dei cittadini, dunque, l’assessore Montecuollo ha ritenuto necessario provvedere inserendo l’opera di adeguamento e messa in sicurezza del cavalcavia nel piano delle opere pubbliche.

    La lista del programma triennale delle opere pubbliche è abbastanza lunga: nell’articolazione della copertura finanziaria troviamo, tra i tanti progetti, l’ambiziosa realizzazione dell’isola ecologica in località La Pescara, ristrutturazione e completamento della rete idrica comunale, adeguamento sismico delle strutture scolastica.

    Antonio Caputo

    PUBBLICATO IL: 23 gennaio 2014 ALLE ORE 16:43