Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    “C’è una bomba nella sede del Consorzio Sannio-Alifano”. I carabinieri cingono di assedio palazzo. Falso allarme, ora si indaga


    La telefonatà è giunta al centralino dell’ente di bonifica di Piedimonte Matese Piedimonte Matese - Presso il centralino della sede locale del “Consorzio di Bonifica Sannio-Alifano”, è giunta una telefonata anonima che, con voce maschile, segnalava la presenza di una bomba che sarebbe esplosa dopo un’ora all’interno del suddetto consorzio. Il sopralluogo, tempestivamente eseguito dai […]

    Nella foto, la sede del Consorzio di Bonifica Sannio Alifano

    La telefonatà è giunta al centralino dell’ente di bonifica di Piedimonte Matese

    Piedimonte Matese - Presso il centralino della sede locale del “Consorzio di Bonifica Sannio-Alifano”, è giunta una telefonata anonima che, con voce maschile, segnalava la presenza di una bomba che sarebbe esplosa dopo un’ora all’interno del suddetto consorzio. Il sopralluogo, tempestivamente eseguito dai Carabinieri della Stazione di Piedimonte Matese e da quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, ha dato esito negativo e la zona segnalata è stata subito messa in sicurezza. A seguito dell’ispezione dei militari dell’Ama le attività di quegli uffici sono riprese regolarmente. Le indagini proseguono al fine identificare l’autore del procurato allarme.

    PUBBLICATO IL: 12 novembre 2012 ALLE ORE 19:00