Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASTEL VOLTURNO / Torna a casa il figlio del gestore del centro Arcobaleno: violò la sorveglianza speciale


      Il 47enne, difesto dall’avvocato Nando Letizia, è stato arrestato lo scorso 26 gennaio dai carabinieri di Mondragone. Guidava senza patente e assicurazione. Il padre fu coinvolto nella vicenda giudiziaria del Domizia Village. CASTEL VOLTURNO - Il Tribunale del Riesame ha concesso i domiciliari a Paolo Rovani, figlio del gestore del centro Arcobalento di Castel […]

     

    Il 47enne, difesto dall’avvocato Nando Letizia, è stato arrestato lo scorso 26 gennaio dai carabinieri di Mondragone. Guidava senza patente e assicurazione. Il padre fu coinvolto nella vicenda giudiziaria del Domizia Village.

    CASTEL VOLTURNO - Il Tribunale del Riesame ha concesso i domiciliari a Paolo Rovani, figlio del gestore del centro Arcobalento di Castel Volturno, Vittorio Rovani (quest’ultimo coinvolto nella vicenda giudiziaria del Domizia Village e scarcerato il 24 maggio scorso). L’uomo difeso dall’avvocato Nando Letizia, è stato arrestato lo scorso 26 gennaio dai carabinieri del Nucleo Operativo radiomobile – aliquota della Compagnia di Mondragone. Il 47enne era sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno a Castel Volturno.

    Il 26 gennaio scorso, infatti, Rovani fu fermato dai carabinieri a bordo di un’automobile priva di copertura assicurativa. Il 47enne, inoltre, durante i controlli degli uomini dell’Arma,  fu beccato anche senza patente di guida.

    Poichè non poteva allontanarsi da Castel Volturno, vista la misura restrittiva a cui era stato sottoposto, Rovani venne immediatamente arrestato.

    Max Ive

     

    PUBBLICATO IL: 7 febbraio 2013 ALLE ORE 16:44