Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Castel Volturno / Puc, Tassa Zanzara e scuole di Pinetamare, Contarino incontra Gatta, Papararo e Scala: a luglio la città avrà un documento urbanistico


    COMUNICATO STAMPA – Il commissario prefettizio promette di impegnarsi sull’adozione del piano urbanistico comunale, nell’edilizia scolastica e sbloccati i fondi dei progetti presentati sotto la giunta Nuzzo, dall’ex assessore Gatta CASTEL VOLTURNO – COMUNICATO STAMPA - Mercoledì scorso, presso la Casa comunale di Castel Volturno, su richiesta della sezione locale del FLI, si è tenuto […]

    Nelle foto, da sinistra, Vincenzo Gatta, Daniele Papararo e Marco Scala

    COMUNICATO STAMPA – Il commissario prefettizio promette di impegnarsi sull’adozione del piano urbanistico comunale, nell’edilizia scolastica e sbloccati i fondi dei progetti presentati sotto la giunta Nuzzo, dall’ex assessore Gatta

    CASTEL VOLTURNO – COMUNICATO STAMPA - Mercoledì scorso, presso la Casa comunale di Castel Volturno, su richiesta della sezione locale del FLI, si è tenuto un incontro con il Prefetto Contarino, al quale hanno anche partecipato l’Arch. Daniele Papararo in qualità di tecnico e Marco Scala referente politico dell’area socialista. L’incontro, dai toni molto cordiali, è stato di grande interesse in quanto, oltre al confronto col Prefetto Contarino, che ha dato grande disponibilità, sulle questioni PUC, edilizia e mensa scolastica, Consorzio di Bonifica del Basso Volturno, si è potuto proporre delle risoluzioni per la definizione dei citati problemi.

    È stato, dapprima, affrontato il tema del PUC, con la richiesta di giungere finalmente alla conclusione dell’iter per l’adozione definitiva del piano. Il Prefetto Contarino ha assicurato che si giungerà alla definitiva approvazione del piano per il prossimo luglio.

    Si discusso, poi, delle questioni relative alle scuole. Alla richiesta del sottoscritto di definire un crono programma certo di consegna degli istituti, per le scuole di Pinetamare, ancora assoggettate ai lavori della famiglia Coppola nell’ambito della Transazione, il Commissario Contarino ha ribadito che entro pochi giorni saranno consegnate all’amministrazione comunale gli immobili dell’ex Fonti come quelli ospitanti la Caserma dei Carabinieri. Inoltre, il Dr. Contarino ha reso noto che l’amministrazione comunale, nell’ambito dei PON sicurezza, ha ottenuto sempre per gli istituti di Pinetamare un finanziamento di €180.000,00 circa: con questo finanziamento le opere di edilizia scolastica in Pinetamare saranno completate.

    In merito alle scuole del Centro storico, è stato posto l’accento sulle difficoltà logistiche che ha determinato la creazione di due istituti comprensivi. È stato chiesto di risolvere la questione dell’agibilità del piano superiore dello stabile di via San Rocco, evidenziando che per lo stesso e per gli altri istituti era stato presentato un progetto di adeguamento nonché la creazione di un asilo nido, quando il sottoscritto era assessore all’istruzione, il cui finanziamento nel 2007 era quasi giunto in fase di approvazione, così come era stato approvato e finanziato dalla cassa Depositi e Prestiti, con i residui ex Italia 90, per € 371.000,00 il progetto di adeguamento del Palazzetto dello sport di via Occidentale, per i quali si è richiesto di verificarne lo stato.

    Il prefetto Contarino, in merito ai finanziamenti sopra citati, in data odierna ci ha comunicato che gli stessi risultano finanziati a favore del comune di Castel Volturno, per cui saranno posti in essere gli atti necessari affinché detti finanziamenti si concretizzino. E questa è una grande notizia.

    In merito alla mensa scolastica, infine, il Prefetto ha assicurato l’inizio della stessa per metà della prossima settimana.

    Con riferimento alla questione della tassa del Consorzio di Bonifica, “quella della zanzara”, è stato proposto al Prefetto di adottare le risoluzioni dei comuni di Mondragone e Cancello Arnone. Il Dr. Contarino ha subito incaricato il legale del comune, l’Avv. Remaggio, affinché  venga data risoluzione alla questione verificando quanto fatto dagli altri comuni. Lo stesso ha proposto in merito alla questione un nuovo appuntamento alla settimana prossima.

    Infine, a conclusione di un ricco incontro, i presenti hanno chiesto al Commissario Contarino incontri periodici con la cittadinanza e le forze politiche e sociali, una sorta di Consiglio comunale aperto, per far conoscere le iniziative dell’Ente e per consentire un confronto politico che ormai manca da tempo.

    La strada del confronto e delle proposte sui problemi reali della città rappresenta, a nostro parere, il modo migliore affinché la politica si appropri del proprio ruolo, in modo da far sì che la gente abbia nuovamente fiducia in chi la esercita.

    Vincenzo Gatta – Fli Castel Volturno

    PUBBLICATO IL: 20 ottobre 2012 ALLE ORE 7:59