Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Castel Volturno / Mangia l’eroina per nasconderla nella pancia, 38enne arrestato


    Due arresti per droga. I carabinieri delle compagnie di Casal di Principe e Mondragone effettuano dei controlli antidroga sul litorale domizio Castel Volturno - I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Casal di Principe hanno tratto in arresto per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” un giovane 28enne, sequestrando circa 50 dosi […]

    Due arresti per droga. I carabinieri delle compagnie di Casal di Principe e Mondragone effettuano dei controlli antidroga sul litorale domizio

    Castel Volturno - I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Casal di Principe hanno tratto in arresto per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” un giovane 28enne, sequestrando circa 50 dosi di marijuana.

    I militari dell’Arma, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti sul litorale che interessa acquirenti anche giovanissimi, hanno controllato un pregiudicato 28enne, rinvenendo, abilmente occultate nel cruscotto interno della sua autovettura, ben 47 bustine di marijuana pronte per essere spacciate.

    L’arrestato, tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, risponderà di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

    Sempre a Castel Volturno, i carabinieri, invece della Stazione di Mondragone hanno tratto in arresto Aniche Chukwudi, nigeriano, classe 38enne, senza fissa dimora, irregolare sul territorio nazionale, resosi responsabile del reato detenzione di sostanza stupefacenti ai fini di spaccio. I militari, al termine di un prolungato servizio di osservazione e pedinamento, hanno sorpreso l’uomo in possesso di un grammo di eroina e della somma contante di euro 180,00), sicuro provento dello spaccio.

    I Successivi esami radiografici, eseguiti presso la locale clinica Pinetagrande, hanno consentito di rinvenire un ovulo, celato all’interno dell’intestino retto del nigeriano, contenente ulteriori 11 grammi di sostanza stupefacente del tipo eroina.

    L’arrestato è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere  a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

     

    PUBBLICATO IL: 24 ottobre 2012 ALLE ORE 9:32