Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASTEL VOLTURNO INCREDIBILE / I servizi sociali gli negano assistenza alla figlia disabile. Lui aggredisce il commissario prefettizio Contarino, arrestato


      Ingiurie e offese anche nei confronti dei dipendenti comunali. Carabinieri in comune per sedare la rissa   CASTEL VOLTURNO -  In piazza Annunziata, all’interno della casa comunale, i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato P. S., 57enne, di Castel Volturno, poiché resosi responsabile di violenza, minaccia ed ingiuria a Pubblico Ufficiale, reato perpetrato nei […]

    Nella foto a sinistra, Antonio Contarino e a destra il Comune di Castel Volturno

     

    Ingiurie e offese anche nei confronti dei dipendenti comunali. Carabinieri in comune per sedare la rissa

     

    CASTEL VOLTURNO -  In piazza Annunziata, all’interno della casa comunale, i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato P. S., 57enne, di Castel Volturno, poiché resosi responsabile di violenza, minaccia ed ingiuria a Pubblico Ufficiale, reato perpetrato nei confronti del presidente della Commissione Prefettizia del comune di Castel Volturno, Antonio Contarino. Nella circostanza, i militari dell’Arma, a seguito della richiesta di intervento e successiva denuncia sporta dal  funzionario, hanno bloccato l’uomo che, poco prima, in quegli uffici ed alla presenza di personale del Comune, aveva aggredito il commissario prefettizio con ripetute spinte e strattonamenti, proferendogli altresì frasi ingiuriose e minatorie.

    Secondo le prime indiscrezioni l’aggressore è una persona sofferente e la lite sarebbe stata innescata da alcune inadempienze assistenziali nei riguardi della figlia disabile da parte dell’ufficio Servizi Sociali. L’arrestato è stato ammesso al regime degli arresti domiciliari presso il civico di residenza.

    PUBBLICATO IL: 14 maggio 2013 ALLE ORE 17:54