Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASTEL VOLTURNO / Aggredisce un commerciante della Domiziana e i carabinieri: 34enne arrestato


    Una volta ottenuti i domiciliari, l’uomo è stato poi acciuffato dopo poche ore, nuovamente a Frignano CASTEL VOLTURNO - Nel pomeriggio di ieri, martedì 12 marzo a Castel Volturno,  lungo la via ss Domitiana al km. 31,00, i Carabinieri della locale stazione, unitamente a quelli della C.I.O. 3° Battaglione “Lombardia”, hanno tratto in arresto il […]

    Una volta ottenuti i domiciliari, l’uomo è stato poi acciuffato dopo poche ore, nuovamente a Frignano

    CASTEL VOLTURNO - Nel pomeriggio di ieri, martedì 12 marzo a Castel Volturno,  lungo la via ss Domitiana al km. 31,00, i Carabinieri della locale stazione, unitamente a quelli della C.I.O. 3° Battaglione “Lombardia”, hanno tratto in arresto il pregiudicato nigeriano Edosomwan Darlington, 34enne, residente a San Marcellino, regolare sul territorio nazionale. Nella circostanza, l’uomo, durante un controllo attuato dai militari dell’Arma all’interno di un esercizio commerciale dove lo stesso stava dando in escandescenza nei confronti del titolare, ha opposto resistenza ai carabinieri, aggredendoli fisicamente, nel vano tentativo di sottrarsi all’identificazione e darsi alla fuga.

    Edosomwan ha poi sferrato un calcio al passaruota anteriore sx del veicolo militare causando una leggera ammaccatura. Bloccato poco dopo ed arrestato dopo essere stato sottoposto a t.s.o. presso l’ospedale civile di Aversa, è stato ammesso al beneficio della detenzione domiciliare in attesa del rito direttissimo innanzi all’autorità giudiziaria.

    Successivamente però, a Frignano, i carabinieri del  Nucleo Operativo e Radiomobile – sezione radiomobile, del Reparto Territoriale di Aversa lo hanno riarrestato, in flagranza per il reato di evasione allorquando, su richiesta della centrale operativa, sono intervenuti in via Chirico, dove era stato segnalato un cittadino extracomunitario intento a scagliare pietre contro le finestre dell’abitazione del fratello.

    Nella circostanza i Carabinieri hanno constatato che l’uomo, non era altro che Edosomwan Darlington, 

    In un’altra operazione dei carabinieri di Castel Volturno, inoltre, eseguita in via Galante, i militari hanno tratto in arresto il cittadino iraniano Zangeneh Pour Khosro, 42enne,  irregolare sul territorio nazionale, in esecuzione dell’ordine per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ravenna. L’uomo dovrà scontare la pena residua di mesi 6 e giorni 26  di reclusione, poiché giudicato colpevole del reato di rapina in concorso, commesso in Solarolo (RA) il 14.07.2009. 

    PUBBLICATO IL: 13 marzo 2013 ALLE ORE 12:20