Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASTEL VOLTURNO – Aggredisce la moglie davanti ai poliziotti, arrestato 32enne


    La donna per le ferite riportate è stata costretta a ricorrere alle cure dei medici della clinica Pineta Grande. Poi ha presentato una denuncia presso il locale commissariato, diretto dal nuovo vice questore aggiunto Carmela D’Amore CASTEL VOLTURNO - Nella mattinata di ieri, mercoledì nell’ambito di predisposti servizi di controllo di contrasto alla criminalità diffusa, […]

    Nelle foto, da sinistra, Robert Quaicoe e la sede del commissariato di Castel Volturno

    La donna per le ferite riportate è stata costretta a ricorrere alle cure dei medici della clinica Pineta Grande. Poi ha presentato una denuncia presso il locale commissariato, diretto dal nuovo vice questore aggiunto Carmela D’Amore

    CASTEL VOLTURNO - Nella mattinata di ieri, mercoledì nell’ambito di predisposti servizi di controllo di contrasto alla criminalità diffusa, agenti dell’Ufficio Volanti del Commissariato di Castel Volturno, diretto dal Vice Questore Dr.ssa Carmela D’Amore, hanno tratto in arresto il ghanese Robert Quaicoe, 32enne, residente a Castel Volturno, resosi responsabile di maltrattamenti continuati e lesioni, nei confronti della propria moglie nigeriana A.F.

    L’episodio da cui  è scaturito l’arresto in flagranza si verificava nella mattinata di ieri, quando per l’ennesima volta la donna è stata costretta a richiedere l’intervento della Polizia di Stato per porre freno alla violenza del proprio marito che, questa volta, è stato sorpreso dagli agenti in piena flagranza di reato, proprio nell’atto di aggredire la propria moglie. Mentre Quaicoe è stato accompagnato negli uffici del Commissariato, la  A. F., viste le precarie condizioni fisiche in cui versava, è stata condotta, a mezzo ambulanza, presso il vicino pronto soccorso della clinica “Pineta Grande”, dove le sono state riscontrate lesioni per “ESCORIAZIONI MULTIPLE AL VOLTO CON TRAUMA CERVICALE”.  Successivamente, negli uffici del Commissariato di Polizia di Castel Volturno , la donna ha riferito agli agenti intervenuti sul posto di essere vittima di continui maltrattamenti da parte del marito e di essere stata costretta ad allontanarsi dall’abitazione coniugale fin dalla serata precedente per sottrarsi alla furia, sottoscrivendo il tutto in sede di verbale di denuncia.

    PUBBLICATO IL: 24 ottobre 2013 ALLE ORE 11:42