Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTACE ESPOLDE DI VISITE E SI FERMA. MENAGRAMI, TIE’, SIETE TUTTI NEI MIEI PENSIERI! A META’ SETTIMANA VI ‘SISTEMIAMO’ CON UNA SORPRESISSIMA


      Altre 48 ore lontani dai nostri tantissimi lettori. Lontani, proprio perché i nostri lettori sono tantissimi. Non vi vogliamo tediare con spiegazioni tecniche. Ma diciamo che il motore di Casertace non riesce più a contenere il numero di visitatori e, dunque, di richieste di ingresso che vengono inoltrate a decine di migliaia al nostro […]

     

    Altre 48 ore lontani dai nostri tantissimi lettori. Lontani, proprio perché i nostri lettori sono tantissimi. Non vi vogliamo tediare con spiegazioni tecniche. Ma diciamo che il motore di Casertace non riesce più a contenere il numero di visitatori e, dunque, di richieste di ingresso che vengono inoltrate a decine di migliaia al nostro database. Gestre la richista di settantamila pagine da aprire al giorno è roba da server molto, ma molto virili.

    Ed è per questo motivo che abbiamo deciso, giovedì scorso, di cominciare un percorso che, passando per una fase intermedia in cui utilizzeremo un fornitore di hosting, in poche parole un server esterno, chiedendo e investenfo su una macchina dedicata e con uno spazio di database grande come il deserto del Nevada.

    Un passaggio ch ci porterà, da qui a pochissimi  mesi, massimo tre, a essere noi stessi proprietari di un server, attraverso il quale gestire, senza più problemi, il processo di crescita che tutti gli analisti e addetti ai lavori considerano ormai ineluttabile e proiettato verso le trentamila visite al giorno.

    Insomma, non ci dovremmo bloccare più, ma se capiterà ancora è per un Casertace più forte ed efficiente. Sul versante della grafica e dei servizi, abbiamo preparato una piccola sorpresina natalizia ai nostri lettori, dato che, a metà della prossima settimana, metteremo in rete un sito con un layout rinnovato, una veste grafica aggiornata e molto più moderna, potenziando, nel contempo, la nostra area video ed altri servizi, a partire da quelli che mettiamo a disposizione dei nostri inserzionisti.

    Insomma, i menagrami si tranquillizzino. Casertace si piega a non si spezza, con buona èpace di quelli che hanno operato per farlo, che sono sotto la mia personalissima osservazione e costantemente dentro ai miei pensieri. E ai menagrami che proiettano su di noi i loro auguri di scalogna, stiamo preparando una contromossa. Sempre per metà di questa settimana.

    Aspettate e vederete, perché questa volta vi faremo divertire. Ma sul serio.

    Gianluigi Guarino

    PUBBLICATO IL: 17 dicembre 2012 ALLE ORE 7:53