Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTA. Spaccia eroina davanti al monumento dei caduti a un passo da Corso Trieste, arrestato


    L'operazione degli uomini della squadra volante della questura di Caserta

    ucraino

    CASERTA. Nella decorsa notte, alle ore 02.00 circa, personale della Squadra Volante della Questura di Caserta, diretto dal V. Q. A. Dr. Riccardo Di Vittorio, nel corso dei servizi pianificati settimanalmente nei week-end, finalizzati al controllo della “movida” cittadina ed al contrasto di ogni possibile attività illecita, ha tratto in arresto una persona per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e sequestrato  gr.91 circa di Hashish, diviso in un panetto di forma quadrata della misura di cm 10×10 e 8 Bastoncini di forma rettangolare, nonché  gr. 1,67 circa di eroina, già confezionata in  2 capsule in materiale plastico trasparente con chiusura a cappuccio.

     

    Questi i fatti:

     

    Alle ore 02.00 circa, in  Via Unità Italiana, altezza Monumento ai Caduti, il personale della Squadra Volante  provvedeva ad effettuare controllo di quell’area poiché luogo di ritrovo abituale nei week-end di giovani dediti allo spaccio o all’acquisto di sostanze stupefacenti.

    In particolare il  personale operante ha notato un giovane che, alla sua vista, con mossa repentina cercava di eludere il controllo, spostandosi di fatto in un’area che dà accesso al parcheggio interrato, non visibile dalla strada, per cui si è proceduto immediatamente al suo fermo per sottoporlo ad accurato controllo.

    In tale circostanza il predetto giovane ha cercato di disfarsi di qualcosa gettandola a terra. Raccolto il plico, si è appurato trattarsi di un panetto di sostanza stupefacente dalla forma quadrata, misura cm 10×10, del tipo Hashish, avvolto da pellicola trasparente di tipo cellophane alimentare.

    Si è proceduto ad immediata perquisizione personale, a seguito della quale si è rinvenuto, occultato  nella propria scarpa sinistra, un ulteriore involucro contenente altra sostanza stupefacente, ovvero di 7 bastoncini di Hashish già porzionati e pronti al rapido smercio, nonchè, nello zainetto di proprietà dello stesso, un ulteriore bastoncino di Hashish, confezionato singolarmente in una carta cellophane, ed ancora  2 capsule trasparenti chiuse da un coperchio a pressione di sostanza granulosa stupefacente del tipo Eroina, nonché denaro in banconote di taglio vario, con prevalenza di tagli piccoli e di monete, per la somma complessiva di euro 300,00 circa.

    La persona veniva compiutamente identificata per  Serhiy Puhachov, nato in data 21.07.90 in Cernovzi (Ucraina) e residente in San Nicola La Strada, pregiudicato e per quanto sopra è stato tratto in arresto.

    L’arrestato, al termine degli accertamenti di rito, su disposizione dell’A.G. procedente, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso la propria residenza, in attesa di giudizio di convalida.

    L’operazione, in parola, condotta dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Caserta, rappresenta una efficacia e concreta risposta al preoccupante  fenomeno dello spaccio di stupefacenti che, in particolar modo nei fine settimana,  si amplifica.

    PUBBLICATO IL: 22 marzo 2014 ALLE ORE 14:38