Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTA – Rapina ed aggressione ad un carabiniere che rimane ferito: Zampella e Parolise ai domiciliari


      Sono stati loro due i maggiori protagonisti del fatto verificatosi in via Gemito. Il minorenne e il quarto coinvolti sono a piede libero.   CASERTA - Oggi, venerdì, nel pomeriggio c’è stata la convalida dell’arresto per i giovani accusati di rapina impropria, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. L’arresto e stato convalidato dal tribunale […]

    Nelle foto Umberto Zampelle e Angelo Parolise

     

    Sono stati loro due i maggiori protagonisti del fatto verificatosi in via Gemito. Il minorenne e il quarto coinvolti sono a piede libero.

     

    CASERTA - Oggi, venerdì, nel pomeriggio c’è stata la convalida dell’arresto per i giovani accusati di rapina impropria, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. L’arresto e stato convalidato dal tribunale di s Maria cv, presidente Orazio Rossi, a seguito di richiesta del pm di applicazione della misure cautelare degli arresti domiciliari per tutti gli indagati.

    Il Tribunale ha provveduto come segue: obbligo di presentazione alla pg per Umberto Zampella, unico gravato da precedenti penali specifici, assistito dagli avvocati Stefano Alessandrelli e Michele di Fraia, arresti domiciliari per Angelo Parolise, assistito dell’avv.Montanino, nessuna misura per Francesco Gesmundo in ragione dell’incensuratezza e del ruolo marginale ( Zampella e Parolise hanno ferito un carabiniere tentando la fuga). Il processo sarà celebrato il 18 Dicembre.

    PUBBLICATO IL: 6 dicembre 2013 ALLE ORE 20:19