Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Reggia, raid vandalico: danneggiato il corno


       Il “corno” più chiacchierato d’Italia, durante la notte è stato vittima di atti vandalici CASERTA – Mentre il sindaco Pio Del Gaudio continua la sua “provocazione” i vandali lo danneggiano. Si, stiamo parlando del famigerato “corno” di Lello Esposito L’opera è stata danneggiata volontariamente con un colpo, ma si prende corpo l’ipotesi che il […]

     

     Il “corno” più chiacchierato d’Italia, durante la notte è stato vittima di atti vandalici

    CASERTA – Mentre il sindaco Pio Del Gaudio continua la sua “provocazione” i vandali lo danneggiano. Si, stiamo parlando del famigerato “corno” di Lello Esposito

    L’opera è stata danneggiata volontariamente con un colpo, ma si prende corpo l’ipotesi che il sottile foglio di polistirolo posto alla base dell’installazione abbia ceduto sotto il peso di qualche individuo che avrà pensato bene di scattare una foto da una prospettiva diversa. Ma i segni di un venerdì sera casertano goliardico qualunque, sotto la scultura, sono evidenti anche da altro.

    Nello spazio transennato, a terra, sono presenti bottiglie di vetro e lattine. Per la futura collocazione, invece, piazza Cattaneo, piazza Ruggiero e piazza Gramsci sono alcune delle opzioni prese in considerazione per ospitare l’opera. Il sindaco non esclude però che l’opera potrebbe addirittura finire all’asta.  Intanto si vocifera di un blitz dei carabinieri a Palazzo Reale, alla ricerca di documenti sull’autorizzazione all’installazione.

    Alessandro Accardo

     

     

    PUBBLICATO IL: 14 dicembre 2013 ALLE ORE 9:19