Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTA / Preso mentre spaccia in piazza Padre Pio e un altro pusher in manette a VILLA LITERNO


    Le operazioni condotte dai carabinieri delle compagnie di Caserta e Casal di Principe CASERTA - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto in flagranza per il reato di spaccio, Maccarone Davide, 20enne di Caserta. Il ragazzo, […]

    Nella foto, Francesco Ucciero

    Le operazioni condotte dai carabinieri delle compagnie di Caserta e Casal di Principe

    CASERTA - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto in flagranza per il reato di spaccio, Maccarone Davide, 20enne di Caserta. Il ragazzo, a seguito di un controllo eseguito in Piazza Padre Pio, è trovato in possesso di grammi 10 di sostanza stupefacente del tipo hashish, suddiviso in dosi ed euro 50,00, presumibilmente provento dell’ attività illecita. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

     VILLA LITERNO - Nelle prime ore del mattino i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Casal di Principe  hanno tratto in arresto Francesco Ucciero, 43enne di Villa Literno, in atto sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, presso l’abitazione di residenza, per “reati in materia di sostanze stupefacenti”. Ucciero è stato sorpreso dai militari dell’Arma all’esterno della propria abitazione, sprovvisto di autorizzazione. L’arrestato è stato nuovamente posto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito per direttissima.

    PUBBLICATO IL: 18 aprile 2013 ALLE ORE 12:25