Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTA – I lavoratori dello stabilimento Indesit di Teverola paralizzano il traffico casertano e lanciano uova contro la sede della Provincia


          CASERTA – I lavoratori dello stabilimento Indesit di Teverola-Carinaro stanno protestando con un corteo spontaneo per le strade di Caserta. I dipendenti sono confluiti a centinaia con le auto nel capoluogo dopo la proclamazione di uno sciopero di 4 ore (dalle 9 alle 13). Il traffico nel centro cittadino sta subendo fortissimi […]

     

     

     

    CASERTA – I lavoratori dello stabilimento Indesit di Teverola-Carinaro stanno protestando con un corteo spontaneo per le strade di Caserta. I dipendenti sono confluiti a centinaia con le auto nel capoluogo dopo la proclamazione di uno sciopero di 4 ore (dalle 9 alle 13). Il traffico nel centro cittadino sta subendo fortissimi rallentamenti e, in alcune zone, e’ semiparalizzato. 

    CLICCA QUI PER LEGGERE IL NOSTRO ARTICOLO SULLO SCIOPERO

    Presumibile che gli operai vogliano arrivare in piazza Vanvitelli, davanti alla Prefettura. “Caserta non si tocca”, “il lavoro a Caserta”: questi alcuni degli slogan urlati dagli operai. Pesanti le ripercussioni sul traffico automobilistico nel centro cittadino, tra l’altro sottoposto a lavori stradali in questo periodo. Alcune uova sono state lanciate contro la sede dell’Unione degli Industriali di Caserta da parte dei manifestanti che partecipano al corteo. Dal corteo sono stati scanditi slogan e urla “vergogna” e “uscite fuori”.

    Uova sono state lanciate successivamente anche contro la sede della Provincia di Caserta, dove ci sono stati momenti di tensione quando i manifestanti si sono accalcati davanti al portone della sede, chiuso poco prima.

     

     

    PUBBLICATO IL: 25 ottobre 2013 ALLE ORE 11:04