Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTA/ Hascisc e orologi rubati a un passo dal Duomo nei giorni di Pasqua: minorenni denunciati


        Efficace intervento dei Falchi della questura di Caserta. Uno  aveva 18 stecche, l’altro due orologi rubati nella casa dove la madre lavora da badante   CASERTA – In pieno centro cittadino e, precisamente, nei pressi di piazza Duomo, la stessa piazza dove qualche giorno addietro era stata arrestata Paolo Rollo, 30enne di Caserta, […]

     

     

    Efficace intervento dei Falchi della questura di Caserta. Uno  aveva 18 stecche, l’altro due orologi rubati nella casa dove la madre lavora da badante

     

    CASERTA – In pieno centro cittadino e, precisamente, nei pressi di piazza Duomo, la stessa piazza dove qualche giorno addietro era stata arrestata Paolo Rollo, 30enne di Caserta, incensurata, responsabile di tentata rapina a danni del titolare di una nota gioielleria  gli agenti della sezione Falchi della Squadra mobile di Caserta, diretta dal vice Questore Alessandro Tocco, hanno proceduto al controllo di tre ragazzi minorenni che, a causa del loro atteggiamento alquanto sospetto, venivano sottoposti a perquisizione personale.

    Uno dei ragazzi occultava nella tasca del giubbotto cinque involucri di cellophane contenenti 18 stecchette di sostanza marrone, risultata essere hashish, per u peso complessivo di 50 grammi circa.

    Un altro aveva nelle tasche del giubbotto due orologi risultati essere di provenienza furtiva. Lo stesso giovane dichiarava infatti di averli asporatai dall’abitazione dove la madre svolgeva l’attività di badante. A suo dire aveva perpretato il furto all’insaputa della propria madre.

    I tre “malviventi” in erba sono stati condotti in questura, affidati ai rispettivi genitori e deferiti alla Procura della Repubblic presso il tribunali per i minorenni di Napoli

    PUBBLICATO IL: 2 aprile 2013 ALLE ORE 10:47