Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    TUTTE LE FOTO, I NOMI E IL VIDEO DEGLI ARRESTATI – 23 in manette. La Flora, Parco Cerasole, Parco Falcone e il Bronx le piazze dello spaccio


      Le donne spacciavano anche durante la gravidanza. La droga veniva presa a Maddaloni e nel napoletano. In manette anche Roberto, Agostino e Ciro Vergone. Operazione all’alba dei carabinieri del capoluogo coordinati dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Veter. 19 in carcere, 4 ai domiciliari Agg. 12.05 – Ecco tutti i nomi dell’operazione […]

     

    Nella foto a sinistra, Rosa Zampella

    Le donne spacciavano anche durante la gravidanza. La droga veniva presa a Maddaloni e nel napoletano. In manette anche Roberto, Agostino e Ciro Vergone. Operazione all’alba dei carabinieri del capoluogo coordinati dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Veter. 19 in carcere, 4 ai domiciliari

    Agg. 12.05 – Ecco tutti i nomi dell’operazione

    Agg.11.44 – ECCO TUTTI I NOMI DEGLI ARRESTATI IN ORDINE DI USCITA DAL COMANDO DI VIA LAVIANO

    1.       ZAMPELLA Rosa cl.92;

    2.       VIOLA Antonio cl. 92;

    3.       SANTONASTASO Francesco cl. 90;

    4.       VERGONE Roberto cl. 88;

    5.       VERGONE Antonio cl. 90;

    6.       MEREU Domenico cl. 82;

    7.       VARONE Paolo cl. 77;

    8.       ARAGOSA Giuseppe cl. 86;

    9.       CINOTTI Salvatore cl. 63;

    10.   VERGONE Agostino cl. 89.

    Agg.11.02 – I carabinieri a Caserta hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 23 persone (19 in carcere e 4 agli arresti domiciliari) ritenute responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il provvedimento, emesso dal gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, ha consentito di individuare 5 piazze di spaccio cittadine, una nei giardini a est della Reggia e quattro in rioni popolari della citta’. Nel corso dell’indagine sono state arrestate in flagranza di reato 21 persone, eseguito il fermo di 9, notificata un’ordinanza a carico di altre 3 e sequestrati 15 chili di droga. Alle 11 in Procura una conferenza stampa sull’operazione.

    Nella foto Zampella, Viola, Roberto, Ciro, Antonio e Agostino Vergone

    Tra i reati contestati agli arrestati, oltre alla detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, anche i furti in abitazione. L’indagine abbraccia il periodo tra settembre 2011 e giugno dello scorso anno, e si avvale di intercettazioni, pedinamenti e riscontri di polizia giudiziaria, cominciati dopo un furto in un appartamento di Caserta. L’approvvigionamento di hashish, cocaina e marijuana da parte della banda avveniva a Maddaloni e nell’hinterland napoletano. A rifornire 4 piazze di spaccio, donne attive anche durante la gravidanza. Le piazze redditizie erano quelle del “Parco Cerasole”, nel “Parco Falcone”, nel “Rione Cappiello” e nel “Bronx”, ma anche nei giardini denominati Flora nei pressi della Reggia di Caserta. Al telefono e tra di loro i componenti della banda e i clienti parlavano di ‘prendersi un caffe”, ‘desiderare una pizza a domicilio’ o ‘un barattolo di nutella.

    Nella foto Varone, Tartaglione, Santonastaso, Rauso, Raucci e Motta

    CASERTA -Dalle prime ore dell’alba i Carabinieri di Caserta, coordinati dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 23 soggetti (19 in carcere e 4 agli arresti domiciliari) ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il provvedimento, emesso dal Gip del Tribunale sammaritano,  ha consentito di  individuare l’esistenza di 5 distinte piazze di spaccio situate, una nei giardini ad est della Reggia di Caserta e le rimanenti quattro in altrettanti rioni popolari della città. Nel corso dell’indagine sono stati arrestati in flagranza di reato 21 soggetti, è stato eseguito un fermo di indiziato di delitto a carico di 9 persone, è stata notificata un’ ordinanza a carico di 3 soggetti, nonché sono stati sequestrati complessivamente 15 kg di stupefacenti di vario genere.

    PUBBLICATO IL: 3 giugno 2013 ALLE ORE 17:10