Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASAPESENNA. Targa commemorativa a Don Peppe Diana su un bene confiscato a Michele Zagaria


    COMUNICATO STAMPA. Successivamente è stato inaugurato un locale del centro sociale denominato “ Ing. Antonio Cangiano” che è stato consegnato al Presidente del “coordinamento campano vittime innocenti di criminalità”

    Don Peppe Diana1

     

    CASAPESENNA. COMUNICATO STAMPA - In data odierna nel comune di Casapesenna, su iniziativa della Commissione straordinaria, presieduta dal Prefetto Paola Galeone, è stata scoperta da Marisa Diana, sorella di Don Peppe Diana congiuntamente al Prefetto di Caserta, la targa di intitolazione della via a Don Peppe Diana apposta su un bene confiscato a Michele Zagaria. Successivamente è stato inaugurato un locale del centro sociale denominato “ Ing. Antonio Cangiano” che è stato consegnato al Presidente del “coordinamento campano vittime innocenti di criminalità”.

    E’ poi seguito un dibattito, moderato dallo stesso Prefetto Paola Galeone, cui hanno partecipato il Vescovo di Aversa, il Prefetto, Questore e Comandante provinciale dei Carabinieri di Caserta, il magistrato di Cassazione Raffaele Piccirillo, il Presidente provinciale dell’Associazione “Libera” ed il Presidente del coordinamento campano vittime innocenti della criminalità.

    All’inizia che ha riscosso ampio consenso e convinta partecipazione da parte della cittadinanza, ha preso parte anche un gruppo di scolaresche dell’Istituto Autonomo Comprensivo Statale di Casapesenna che, per l’occasione, hanno cantato una canzone il cui testo è stato direttamente elaborato dagli stessi.

    PUBBLICATO IL: 20 marzo 2014 ALLE ORE 15:17