Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASAL DI PRINCIPE – Intercettato nigeriano, aveva rubato l’auto ad un imprenditore di VILLA LITERNO


    Sempre i carabinieri della locale Compagnia hanno esuito l’arresto in carcere di due spacciatori. Casal di Principe – Durante la scorsa notte, i militari della locale Stazione eseguivano un fermo di indiziato di delitto per “ricettazione” nei confronti di Nwatu Okechukwu, 30enne, nigeriano, in Italia senza fissa dimora. Il cittadino straniero, nel corso di un […]

    Sempre i carabinieri della locale Compagnia hanno esuito l’arresto in carcere di due spacciatori.

    Casal di Principe – Durante la scorsa notte, i militari della locale Stazione eseguivano un fermo di indiziato di delitto per “ricettazione” nei confronti di Nwatu Okechukwu, 30enne, nigeriano, in Italia senza fissa dimora. Il cittadino straniero, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, veniva fermato dai militari operanti a bordo di una autovettura Ford Escort Sw di proprietà di una ditta di Villa Literno, che dagli accertamenti svolti dai militari è risultata oggetto di furto commesso nel mese di settembre in Villa Literno. L’autovettura è stata sottoposta a sequestro ed affidata al deposito giudiziario. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

    Sempre da parte dei carabinieri di Casal di Principe, eseguito un provvedimento della Corte di Appello di Roma ai danni due extracomunitari Allajjan Mujah, 37enne e Onwoh Hyginus Chibuoke, 54enne, entrambi in atto sottoposti alla misura cautelare degli arresti domiciliari, per reati in materia di stupefacenti. Gli arrestati, sono stati tradotti presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione dell’A.G. delegante. i quali si trovavano agli arresti

    PUBBLICATO IL: 22 novembre 2012 ALLE ORE 19:13