Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Carnevale di sangue, ragazzo casertano accoltellato davanti ad una discoteca


      Il 21enne stava separando due contendenti, impegnati in una rissa. Il fendente lo ha colpito alla schiena. Il fatto si è verificato a San Pietro in Casale, alla periferia di Bologna   BOLOGNA - Un giovane casertano di 21 anni e’ stato accoltellato alla schiena, questa notte, quella compresa tra martedì 12 e mercoledì 13 […]

     

    Il 21enne stava separando due contendenti, impegnati in una rissa. Il fendente lo ha colpito alla schiena. Il fatto si è verificato a San Pietro in Casale, alla periferia di Bologna

     

    BOLOGNA - Un giovane casertano di 21 anni e’ stato accoltellato alla schiena, questa notte, quella compresa tra martedì 12 e mercoledì 13 febbraio, davanti ad un locale di San Pietro in Casale, alle porte di Bologna.

    Il giovane e’ giunto in ospedale alle 2.26 con la ferita d’arma da taglio in corrispondenza del polo superiore del rene destro e sono stati avvertiti i carabinieri. La vittima ha raccontato di aver ricevuto la coltellata durante una lite avvenuta davanti a una discoteca. Dagli accertamenti dei Carabinieri e’ emerso che il malcapitato avrebbe tentato di separare due giovani che stavano litigando violentemente. Il gesto altruista, pero’, gli e’ costato caro, in quanto, uno dei due gli avrebbe assestato il fendente alle spalle. Immediato e’ stato l’intervento dei compagni della vittima che lo hanno accompagnato in ospedale, dove i sanitari ha ricevuto dai medici una prognosi di 7 giorni. Sono in corso le indagini dei Carabinieri per individuare i responsabili.

    PUBBLICATO IL: 13 febbraio 2013 ALLE ORE 14:19