Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CAMORRA E CEMENTO – Finalmente abbattuto il rudere di proprietà del ras Salvatore Ianuario


          Ruspe all’opera da stamattina, mercoledì, dopo che per anni nessuno aveva osato agire sul terreno della nota famiglia locale, imparentata, tra le altre cose, con l’attuale consigliera comunale di opposizione Tania Eliseo       CANCELLO ED ARNONE – Dopo anni e anni in cui era risultato impossibile abbattere il rudere, prospiciente […]

    Le immagini dell’abbattimento avvenuto oggi

     

     

     

    Ruspe all’opera da stamattina, mercoledì, dopo che per anni nessuno aveva osato agire sul terreno della nota famiglia locale, imparentata, tra le altre cose, con l’attuale consigliera comunale di opposizione Tania Eliseo

     

     

     

    CANCELLO ED ARNONE – Dopo anni e anni in cui era risultato impossibile abbattere il rudere, prospiciente alla caserma dei Carabinieri, costruito a suo tempo, su terreno demaniale, dal padre di Salvatore Ianuario, quest’ultimo in carcere per camorra dallo scorso 12 aprile, finalmente, da stamattina, sono iniziate le operazioni di demolizione. Quel rudere era rimasto in piedi perchè le gare per l’aggiudicazione del lavoro, per ben comprensibili motivi, erano andate sempre deserte. Ora, finalmente, qualcuno si è presentato e si è proceduto all’abbattimento della proprietà del presunto camorrista, cognato dell’attuale consigliera comunale di opposizione Tania Eliseo.

     

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 23 ottobre 2013 ALLE ORE 16:48