Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CAMORRA, bombe alle caserme dei carabinieri, scarcerato Palumbo


      Il 50enne di GRAZZANISE resterà ancora in carcere per qualche giorno per un residuo di pena   GRAZZANISE - Il GIP presso il Tribunale di Napoli dott.ssa Marina Cimma ha scarcerato Gerardo Palumbo 50enne di Grazzanise colpito il 7 marzo scorso dall’ordinanza di custodia cautelare in carcere, perchè indagato per associazione a delinquere di […]

    Nella foto, Gerardo Palumbo

     

    Il 50enne di GRAZZANISE resterà ancora in carcere per qualche giorno per un residuo di pena

     

    GRAZZANISE - Il GIP presso il Tribunale di Napoli dott.ssa Marina Cimma ha scarcerato Gerardo Palumbo 50enne di Grazzanise colpito il 7 marzo scorso dall’ordinanza di custodia cautelare in carcere, perchè indagato per associazione a delinquere di stampo mafioso ed estorsione aggravata dal metodo mafioso, nella vicenda della presunta preparazione degli attentati alle caserme dei carabinieri di Grazzanise e Santa Maria Capua Vetere. Il GIP ha accolto l’istanza difensiva dell’avvocato di fiducia Paolo Raimondo, basata su elementi di novità che ovviamente non erano stati valutati nel momento di applicazione della misura. Il Palumbo è formalmente scarcerato per questi titoli di reato, ma per lui le porte del carcere di Civitavecchia si apriranno solo tra pochi giorni in quanto detenuto per un residuo pena di circa un mese.

    PUBBLICATO IL: 21 marzo 2013 ALLE ORE 15:22