Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CAMORRA/ Arrestata la figlia del boss Gabriele Spenuso ammazzato a Villa Literno


      La donna, già sottoposta agli arresti domiciliari, è stata colta in flagranza per il reato di evasione TRENOTLA DUCENTA – I Carabinieri della locale stazione hanno arrestato in flagranza per il reato di evasione, la pregiudicata del luogo Marta Spenuso, cl. 1972,  già sottoposta agli arresti domiciliari dal tribunale di Napoli per reati inerenti gli stupefacenti. […]

    Nella foto Gabriele Spenuso

     

    La donna, già sottoposta agli arresti domiciliari, è stata colta in flagranza per il reato di evasione

    TRENOTLA DUCENTA – I Carabinieri della locale stazione hanno arrestato in flagranza per il reato di evasione, la pregiudicata del luogo Marta Spenuso, cl. 1972,  già sottoposta agli arresti domiciliari dal tribunale di Napoli per reati inerenti gli stupefacenti.

    La donna è stata pertanto tradotta presso propria abitazione in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo. Al riguardo si specifica che l’odierna arrestata e’ figlia di Gabriele Spenuso deceduto nel 2006 in un agguato camorristico in Villa Literno e sorella di Salvatore Spenuso e Agostino Spenuso, entrambi detenuti, affiliati all’omonimo clan operante nei comuni di Grumo Nevano, Casandrino e Sant’Antimo aventi legami con il clan dei casalesi. 

    PUBBLICATO IL: 14 maggio 2013 ALLE ORE 12:03