Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CAMORRA A S. MARIA C.V. / Scarcerato Barbato “pesciolino”. Restano dentro Giannetti e altri due


      La decisione dei giudici del tribunale del Riesame   SANTA MARIA CAPUA VETERE - Importante udienza del Riesame che si è pronunciato sulle istanze di scarcerazione presentate per Massimo Gianneti, Francesco Perna e Giovanni Paolella e Giuseppe Barbato, difesi dall’avvocato Federico Simoncelli. Respinte quelle per Giannetti, Perna e Paolella, che, dunque, restano in carcere. Accolta, […]

    Nelle foto, Massimo Giannetti, Giovanni Paolella, Francesco Perna e Giuseppe Barbato

     

    La decisione dei giudici del tribunale del Riesame

     

    SANTA MARIA CAPUA VETERE - Importante udienza del Riesame che si è pronunciato sulle istanze di scarcerazione presentate per Massimo Gianneti, Francesco Perna e Giovanni Paolella e Giuseppe Barbato, difesi dall’avvocato Federico Simoncelli. Respinte quelle per Giannetti, Perna e Paolella, che, dunque, restano in carcere. Accolta, invece, quella per Giuseppe Barbato.

    Ordinanza annullata, in quanto Barbato più che usuraio è stato considerato vittima dell’usura.

    In un’udienza si è parlato del raid che Barbato subì nel suo esercizio commerciale quando fu picchiato da tre persone mascherate che si presentarono armate con mazze da baseball.

    I quattro erano stati arrestati nell’ambito della recente maxi operazione contro il clan Amato.

    PUBBLICATO IL: 5 aprile 2013 ALLE ORE 19:46