Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Camorra a Castel Volturno / Estorsioni al bar Excelsior di Pinetamare, scarcerato Esposito


      L’uomo è stato accusato di aver chiesto al titolare dell’esercizio commerciale del Villaggio Coppola, assieme a Vincenzo Cirillo e Antronio Caterino, 2500 euro per conto del clan Bidognetti Castel Volturno – Giuseppe Esposito era stato accusato di essere stato colui che aveva esplicitato una richiesta estorsiva, pari a crica 2500 euro, a nome del […]

     

    L’uomo è stato accusato di aver chiesto al titolare dell’esercizio commerciale del Villaggio Coppola, assieme a Vincenzo Cirillo e Antronio Caterino, 2500 euro per conto del clan Bidognetti

    Castel Volturno – Giuseppe Esposito era stato accusato di essere stato colui che aveva esplicitato una richiesta estorsiva, pari a crica 2500 euro, a nome del clan Bidognetti, nei confronti del titolare del Bar Excelsior di Pinetamare. I fatti risalirebbero al 2009, quando lo stesso Esposito fu arrestato dai carabinieri della Compagnia di Mondragone.  Oggi, venerdì 9 novembre è stato scarcerato, a seguito della decisione assunta dal magistrato di Sorveglianza del tribunale di Napoli. Con lui furono coinvolti in questa vicenda, Vincenzo Cirillo e Antonio Caterino.

    In tale procedimento giudiziario Esposito è stato difeso dall’avvocato Nando Letizia,  e oltre all’accusa di estorsione deve rispondere dell’aggravante per associazione camorristica.

    M.I.

    PUBBLICATO IL: 9 novembre 2012 ALLE ORE 19:05