Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    AVERSA – Raid di camorra: incendiati due mezzi della “Senesi”


          Il fatto è avvenuto nella notte scorsa, a cavallo tra domenica e lunedì     AVERSA – Ieri notte, un poderoso incendio ha interessato l’isola ecologica di Aversa, dove ignoti hanno dato alle fiamme due mezzi della “Senesi Spa”. A denunciarlo sono i membri della stessa società, che raccontano l’accaduto in una […]

     

     

     

    Il fatto è avvenuto nella notte scorsa, a cavallo tra domenica e lunedì

     

     

    AVERSA – Ieri notte, un poderoso incendio ha interessato l’isola ecologica di Aversa, dove ignoti hanno dato alle fiamme due mezzi della “Senesi Spa”. A denunciarlo sono i membri della stessa società, che raccontano l’accaduto in una nota:

    “Alle ore 02.30 di domenica 10 novembre, due individui a bordo di un motociclo sono giunti presso l’isola ecologica di Via Cappuccini. I due soggetti, con il volto coperto da casco integrale, e dunque non identificabili, si sono introdotti nell’area che ospita il centro di raccolta comunale e dove sostano, al termine dei turni di servizio, i mezzi impiegati per l’espletamento del servizio di igiene urbana e raccolta differenziata sul territorio comunale di Aversa.  Nonostante la presenza della guardia giurata i due delinquenti hanno cosparso due mezzi di liquido infiammabile. Il tempestivo intervento dei responsabili di cantiere della “Senesi Spa” ha permesso di mettere in fuga i due malviventi. L’incendio, divampato a seguito dell’azione delinquenziale messa in atto, ha riguardato due mezzi presenti presso l’isola ecologica di Via Cappuccini. Sul posto sono intervenuti, con tempestività, i vigili del fuoco ed i rappresentanti delle forze dell’ordine, per effettuare i primi accertamenti. La “Senesi Spa” tiene a sottolineare di non essere mai stata oggetto né di minacce né di intimidazioni e nel caso in cui si presentasse tale spiacevole situazione i vertici dell’azienda presenterebbero immediata denuncia all’autorità giudiziaria. La “Senesi Spa” non può e non vuole esimersi dall’esprimere il proprio disagio e preoccupazione per l’accaduto. Altresì ribadisce i propri ringraziamenti a tutti i responsabili di cantiere che con il loro intervento hanno permesso di arginare i danni del vile atto perpetrato ai danni dell’azienda. La “Senesi Spa” confida nel lavoro degli inquirenti e nel buon esito delle indagini”.

    PUBBLICATO IL: 11 novembre 2013 ALLE ORE 16:14