Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    AVERSA Nasconde cocaina nei bossoli degli ovetti Kinder: arrestato 26enne


        Operazione eseguita dagli agenti della Squadra di Pg del Commissariata di Aversa AVERSA - Continua l’attività di contrasto allo spaccio di sostanza stupefacente, particolarmente intensa nei fine settimana, condotta dalla Squadra di polizia giudiziaria del commissariato di Aversa, che nella serata di venerdì ha colpito ancora una volta con successo una delle piazze […]

    Nella foto Carmine Daniele

     

     

    Operazione eseguita dagli agenti della Squadra di Pg del Commissariata di Aversa

    AVERSA - Continua l’attività di contrasto allo spaccio di sostanza stupefacente, particolarmente intensa nei fine settimana, condotta dalla Squadra di polizia giudiziaria del commissariato di Aversa, che nella serata di venerdì ha colpito ancora una volta con successo una delle piazze di spaccio esistenti su quel territorio.

    In via Saporito, gli agenti hanno tratto in arresto, per  concorso in detenzione al fine di spaccio di cocaina Carmine Daniele, 26enne, di Aversa, pregiudicato. Nel corso dell’operazione, a seguito di perquisizioni eseguite sia all’interno dell’ abitazione del ragazzo che in altri locali ubicati nello stesso quartiere, già confezionata in dosi, è stata rivenuta sostanza stupefacente per un peso complessivo di circa 20 grammi di cocaina occultata in astucci di plastica a forma di ovetti di colore giallo, del tipo utilizzato dalla Kinder.

    Nell’operazione venivano rinvenuti e sequestrati sostanza da taglio e materiale per il confezionamento delle dosi di stupefacente.

    Il ragazzo, pertanto, veniva arrestato poiché responsabile, in concorso, di detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente e, dopo gli adempimenti di rito, su disposizione del pubblico ministero di turno veniva associato al carcere di S. Maria Capua Vetere. Sono in corso indagini finalizzate a ricostruire il traffico della sostanza stupefacente ed il coinvolgimento di organizzazioni criminali locali collegate ad esponenti del napoletano presenti sul mercato di Scampia – Secondigliano, crocevia dei flussi di cocaina in Campania

    PUBBLICATO IL: 6 luglio 2013 ALLE ORE 11:56