Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    AVERSA/ In arrivo 800 alberi al parco Grassia


        Inaugurato da poco, ora l’amministrazione comunale vuole farne un luogo cittadino di eccellenza ambientale.   “Nel corso della prossima settimana arriveranno, a costo zero, dalla Regione Campania, oltre 800 alberi che saranno piantumati nel parco Grassia”. Lo annuncia il sindaco di Aversa, Giuseppe Sagliocco, che spiega: “In un’ottica di collaborazione istituzionale abbiamo chiesto […]

     

    Nella foto il parco Grassia

     

    Inaugurato da poco, ora l’amministrazione comunale vuole farne un luogo cittadino di eccellenza ambientale.

     

    “Nel corso della prossima settimana arriveranno, a costo zero, dalla Regione Campania, oltre 800 alberi che saranno piantumati nel parco Grassia”. Lo annuncia il sindaco di Aversa, Giuseppe Sagliocco, che spiega: “In un’ottica di collaborazione istituzionale abbiamo chiesto ed ottenuto alberi e piante per i parchi pubblici. Il Cesa – centro di sviluppo agricolo – proporrà un’attività di consulenza sullo stato fitosanitario degli alberi presenti sul  territorio comunale promuovendo un coinvolgimento del personale comunale addetto a tale servizio anche mediante percorsi formativi volti a migliorare l’efficacia degli interventi da realizzare nel settore”. Come il primo cittadino aveva assicurato qualche tempo fa, saranno piantumati oltre 800 alberi diversi di oltre dieci tipologie. Si tratta di tigli, cipressi comuni e alti, acerti tridenti, melia azedarach, ginko, lecci, ginestre, ontani, sughera, siepi di ligusto giapponesi e cinesi e ibiscus. “Con questa opera continuiamo a migliorare la struttura del parco Grassia, – ha spiegato il primo cittadino  – a dicembre, con l’inaugurazione, abbiamo provveduto ad eliminare quanto di incolto. Oggi continuiamo con il ripristino delle strutture e la piantumazione del verde, anche in previsione della primavera”. Prossimamente, poi, si provvederà all’allestimento di giostrine per i bambini ed altri elementi di arredo urbano.

     Antonio Caputo

    PUBBLICATO IL: 9 marzo 2013 ALLE ORE 15:49