Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Auto piena di siringhe, si preparavano a rifornire centinaia di tossicodipendenti della provincia di Caserta, arrestati 28enne di Sparanise e 35enne di Francolise


    Sono stati intercettati da una pattuglia dei carabinieri della compagnia di Mondragone Francolise – Nel corso della notte, quella tra giovedì 25 ottobre, e venerdì 26 ottobre,  i Carabinieri della Stazione di Francolise e del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Mondragone hanno tratto in arresto due spacciatori italiani per detenzione ai fini di spaccio. […]

    Nelle foto, le siringhe sequestrate nell’auto dei pusher dai carabinieri

    Sono stati intercettati da una pattuglia dei carabinieri della compagnia di Mondragone

    Francolise – Nel corso della notte, quella tra giovedì 25 ottobre, e venerdì 26 ottobre,  i Carabinieri della Stazione di Francolise e del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Mondragone hanno tratto in arresto due spacciatori italiani per detenzione ai fini di spaccio. I due, a bordo di una lancia Y, provenienti da Mondragone con direzione Sant’Andrea del Pizzone, non si sono fermati all’alt dei Carabinieri che si sono subito posti all’inseguimento riuscendo a bloccarli dopo pochi chilometri. I due arrestati sono Antonio Marchione 28enne, di Sparanise, e Pasquale Delle Donne, 35 enne, del luogo, con precedenti specifici, sono stati trovati in possesso di diverse siringhe contenenti eroina già diluita e preparata per l’uso, ossia, pronte ad essere iniettate senza l’”impaccio” per l’acquirente di prepararle per strada.

    Agli stessi sono stati sequestrati anche un ovulo contenente grammi 0,5 di analoga sostanza stupefacente e denaro contante per € 1.330,00 che costituisce, verosimilmente, il guadagno della serata, almeno fino a quel momento. Marchionne dovrà rispondere anche di guida senza patente poiché  precedentemente ritiratagli proprio per  reati in materia di stupefacenti.

    PUBBLICATO IL: 26 ottobre 2012 ALLE ORE 11:23