Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Assemblea del Pd, il neo segretario Vitale propone Cappello presidente e Capacchione capo dei garanti. Caputo e Picierno fuori da tutto


      I lavori sono ancora in corso (2o.30) nell’hotel Vanvitelli CASERTA - Raffaele Vitale è stato eletto per acclamazione verso le 19.45 nuovo segretario provinciale del Pd. Siccome i rapporti di forza dell’assemblea erano chiari e definiti, anche coloro che domenica 10 novembre avevano votato per Roseto si sono accodati. Qualche minuto dopo, Raffaele Vitale, […]

    Nella foto Vitale, Cappello e Roseto

     

    I lavori sono ancora in corso (2o.30) nell’hotel Vanvitelli

    CASERTA - Raffaele Vitale è stato eletto per acclamazione verso le 19.45 nuovo segretario provinciale del Pd. Siccome i rapporti di forza dell’assemblea erano chiari e definiti, anche coloro che domenica 10 novembre avevano votato per Roseto si sono accodati.

    Qualche minuto dopo, Raffaele Vitale, però ha formulato all’assemblea una proposta che non ha fatto certo piacere a Carlo Marino, Nicola Caputo e Pina Picierno. La proposta di eleggere alla presidenza dell’assemblea e dunque del partito Enzo Cappello, per effetto dell’accordo che lo stesso Vitale ha stretto con il sindaco di Piedimonte, quando questi ha mollato il campo avversario, all’indomani del veto posto dalla Picierno sul suo nome. E’ certamente né alla stessa Picierno, né a Caputo ha fatto piacere ascoltare il nome proposto dal neo segretario per la presidenza della commissione di garanzia, che Vitale vuole dare a Rosaria Capacchione.

    Vedremo come andrà a finire.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 18 novembre 2013 ALLE ORE 20:32