Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Accoltellò il rivale: sessantenne di AVERSA arrestato sul posto di lavoro a S.MARIA C.V.


          Il provvedimento eseguito dagli uomini della squadra mobile di Caserta  SANTA MARIA C.V.- A S. Maria C.V., gli Agenti della Squadra Mobile di Caserta, diretta dal Vice Questore Alessandro Tocco, hanno tratto in arresto Alberto De Santis 60 anni di Aversa, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la […]

     

     

     

    Il provvedimento eseguito dagli uomini della squadra mobile di Caserta 

    SANTA MARIA C.V.- A S. Maria C.V., gli Agenti della Squadra Mobile di Caserta, diretta dal Vice Questore Alessandro Tocco, hanno tratto in arresto Alberto De Santis 60 anni di Aversa, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Napoli, dovendo De Santis espiare anni 3 anni e 4 mesi di reclusione per lesioni personali aggravate, detenzione e porto abusivi di arma commessi a S. Marco Evangelista nell’anno 2009, allorquando nel corso di una violenta lite scaturita da motivi personali, accoltellò un uomo ferendolo seriamente.

    Il sessantenne, condannato dai Giudici del Tribunale di S. Maria C.V. a 4 anni di reclusione 7 mesi già scontati, aveva proposto ricorso ottenendo la sospensione dell’esecuzione della pena.

    La Suprema Corte di Cassazione ha però recentemente respinto il ricorso dell’interessato rimettendo gli atti alla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Napoli che, a sua volta, ha incaricato la Squadra Mobile di Caserta di arrestare l’uomo.

    Alberto De Santis, rintracciato sul luogo di lavoro, ha nominato suo difensore di fiducia l’avvocato Luciano Costanzo del Foro di S. Maria C.V., e dopo gli adempimenti di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale di S. Maria C.V. ove rimarrà a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

    PUBBLICATO IL: 25 gennaio 2014 ALLE ORE 12:13