Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ACCOLTELLATO – Gli deve dei soldi, quasi lo ammazza davanti alla scuola Don Milani


      Un 41enne è stato arrestato. Tragedia sfiorata a VILLA LITERNO VILLA LITERNO -  I  Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Casal di Principe, unitamente a quelli della locale stazione, al termine di un intensa e ininterrotta attività investigativa, hanno arrestato Vincenzo Bocchino,41enne, del luogo, ritenuto responsabile dei reati di “tentato omicidio aggravato, porto abusivo […]

     

    Un 41enne è stato arrestato. Tragedia sfiorata a VILLA LITERNO

    VILLA LITERNO -  I  Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Casal di Principe, unitamente a quelli della locale stazione, al termine di un intensa e ininterrotta attività investigativa, hanno arrestato Vincenzo Bocchino,41enne, del luogo, ritenuto responsabile dei reati di “tentato omicidio aggravato, porto abusivo di armi e lesioni personali gravi” ai danni di un quarantaquattrenne del luogo. Infatti, Bocchino dinanzi l’istituto scolastico comprensorio “Don Lorenzo Milani”, per futili motivi probabilmente legati a un debito non estinto, ha aggredito e accoltellato la vittima e, dopo essersi dato alla fuga, è stato raggiunto e bloccato dai militari dell’Arma nelle ore successive, presso l’ospedale di Santa Maria Capua Vetere. L’accoltellato, a seguito delle ferite riportate, è stato sottoposto a intervento chirurgico e ricoverato in prognosi riservata, senza versare in pericolo di vita, presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno, risultando affetto da “ferite lacero contuse da arma da taglio emitorace dx e gamba dx”. l’arrestato, invece, è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere  a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

    PUBBLICATO IL: 4 ottobre 2013 ALLE ORE 8:40