Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Accoltella il vicino di casa e lo manda in ospedale. Tragedia sfiorata a CASALUCE


    L’aggressore è stato bloccato dai carabinieri del Nucleo Territoriale di Aversa, mentre aveva ancora gli abiti sporchi di sangue addosso. Casaluce - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa hanno arrestato il cittadino tunisino Ayari Ridha, di 44 anni, domiciliato in Casaluce. I militari dell’Arma, su richiesta della centrale operativa, sono intervenuti, […]

    L’aggressore è stato bloccato dai carabinieri del Nucleo Territoriale di Aversa, mentre aveva ancora gli abiti sporchi di sangue addosso.

    Casaluce - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa hanno arrestato il cittadino tunisino Ayari Ridha, di 44 anni, domiciliato in Casaluce. I militari dell’Arma, su richiesta della centrale operativa, sono intervenuti, nel mentre il personale sanitario del servizio 118 stava prestando le prime cure a ad un cittadino algerino, anch’esso domiciliato a Casaluce e che presentava numerose ferite inflitte con arma da taglio alla testa ed alla spalla, successivamente giudicate guaribili in giorni 15.

    Nella circostanza il ferito ha dichiarato di aver subito un’aggressione da parte di un conoscente extracomunitario, anch’egli residente in quella via. Appresa tale dinamica i carabinieri, giunti tempestivamente sul posto segnalato hanno sorpreso l’arrestato con ancora indosso gli abiti sporchi di sangue e con il coltello ancora tra le mani. Dopo una breve resistenza è stato bloccato dagli operanti. Il Ridha, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza, in attesa celebrazione rito direttissimo, previsto per questa mattinata, così come disposto dall’ A.G..

    PUBBLICATO IL: 13 novembre 2012 ALLE ORE 11:50