Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    A capodanno si muore di fame e stenti a S. Maria C.V.: senza tetto spira su una panchina dell’ospedale


    L’uomo non è stato ancora identificato ma dall’esame del corpo dovrebbe essere un uomo dell’Est Europa, tra i 50 e i 50 anni. Il 2 gennaio l’autopsia. Santa Maria Capua Vetere – Un senza tetto è morto per il freddo sulla panchina esterna dell’ospedale Melorio di Santa Maria Capua Vetere, nel Casertano. Sono stati gli […]

    L’ospedale Melorio di Santa Maria Capua vetere

    L’uomo non è stato ancora identificato ma dall’esame del corpo dovrebbe essere un uomo dell’Est Europa, tra i 50 e i 50 anni. Il 2 gennaio l’autopsia.

    Santa Maria Capua Vetere – Un senza tetto è morto per il freddo sulla panchina esterna dell’ospedale Melorio di Santa Maria Capua Vetere, nel Casertano. Sono stati gli operatori sanitari ad accorgersi del decesso dell’uomo la cui indentità non e’ stata ancora scoperta. E’ probabilmente, dall’esame del corpo, un uomo proveniente dall’Est Europa tra i 50 e i 60 anni.

     Il clochard ieri sera si era recato in ospedale per cercare riparo dal gelo e si e’ seduto sulla panchina della sala d’attesa del triage dell’ospedale che e’ esterna alla struttura ospedaliera.

    Questa mattina all’alba, intorno alle sette, un infermiere che si e’ avvicinato si e’ accorto che l’uomo li’ ranicchiato non respirava. Il decesso per arresto cardiaco. Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere, coordinati dal pm di turno della locale procura, che hanno avviato le indagini sul caso. Sono ora in corso i rilievi dattiloscopici per identificare il senza tetto il cui cadavere si trova ora presso l’istituto di Medicina Legale dell’ospedale di Caserta. Per il 2 gennaio e’ prevista l’autopsia.

     

     

    PUBBLICATO IL: 31 dicembre 2012 ALLE ORE 10:45