Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    4 Novembre al Villaggio Coppola di Castel Volturno / I commercianti invitano i cittadini al Grand Hotel Pinetamare per discutere dei problemi della “Quinta Repubblica Marinara”. E sul Porto??? Il Piave mormorò


        In un volantino con indicazioni generiche e argomenti quasi “ignoti” che dal giorno 30 ottobre è in rete, il presidente Agostino Marchesano  chiama a raccolta i residenti per discutere del futuro di una località che rischia il collasso Castel Volturno – Domani mattina, 4 novembre, nel giorno della festa delle forze armate e dell’Unità […]

    Nelle foto, il testo della lettera a firma del presidente dei commercianti di Pinetamare che invita i residenti a discutere sui problemi del pianeta Villaggio Coppola

     

     

    In un volantino con indicazioni generiche e argomenti quasi “ignoti” che dal giorno 30 ottobre è in rete, il presidente Agostino Marchesano  chiama a raccolta i residenti per discutere del futuro di una località che rischia il collasso

    Castel Volturno – Domani mattina, 4 novembre, nel giorno della festa delle forze armate e dell’Unità Nazionale, presso il Grand Hotel di Pinetamare, alle 11.30 l’associazione commercianti di Pinetamare (quindi non è un’associazione di reduci della grande Guerra, ndr) ha organizzato un incontro per discutere con i cittadini e i residenti di questa zona delle precarietà e dei problemi che attanagliano il Villaggio Coppola.

    Mediante una lettera divulgata dal presidente Agostino Marchesano, sono stati invitati i residenti a concedere un’ora della propria giornata ai problemi urbanistici della località sopra indicata. (Domani, speriamo di non dover scrivere che è stata posta una corona d’alloro per i caduti del porto di Pinetamare. Ndr)

    Dal 30 ottobre è in circolazione, infatti, questo volantino in rete, ma volontariamente, gli organizzatori non hanno elencato i problemi che si discuteranno e saranno affrontati in questo incontro. E’ vero che i problemi di Pinetamare sono tanti, ma in questi giorni, all’auge della cronaca locale c’è la questione Porto di Pinetamare.

    Sicuramente nell’elenco “ignoto”, non del milite ignoto,  degli argomenti posti all’ordine del giorno di questa adunata cittadina ci sarà anche la questione dell’avvio dei lavori del porto di Pinetamare o la messa in sicurezza della Darsena.

    Mentre alcuni mesi fa circolava al Villaggio Coppola un volantino che indicava a chiare lettere la motivazione dell’adunata, oggi nell’invito diramato in rete ci sono solo alcune indicazioni generiche.

    Intanto sul fronte del grande cantiere milionario del porto da domani terremo gli occhi puntati su Pinetamare. Di solito quando ci sono delle grandi opere da realizzare si installano dei mega tabelloni con su scritto la data di inizio dei lavori e la data in cui dovrebbero essere terminati. Dobbiamo ricordarci, però, che qui siamo in una repubblica marinara… fondata alla fine degli anni 60 ed inizio anni 70.

    Staremo a vedere, e il Piave mormorò…

    Massimiliano Ive

    PUBBLICATO IL: 3 novembre 2012 ALLE ORE 17:28