Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Ztl, il corteo di lunedì, targato Guerriero, test decisivo per vere posizioni di D'Anna e Valentino


      Partirà dal Monumento. Curiosità per verificare l’entità del numero dei partecipanti. Ascom e Confesercenti hanno dato, ad oggi, un’adesione di massima, mai formalizzata in un documento ufficiale. CASERTA – Sarà un test importante, forse decisivo per il futuro della Ztl di Corso Trieste. Un test importante anche per l’unità interna, per verificare la tenuta […]

    Nelle foto, da sinistra Ciro Guerriero e Mario D’Anna

     

    Partirà dal Monumento. Curiosità per verificare l’entità del numero dei partecipanti. Ascom e Confesercenti hanno dato, ad oggi, un’adesione di massima, mai formalizzata in un documento ufficiale.

    CASERTA – Sarà un test importante, forse decisivo per il futuro della Ztl di Corso Trieste. Un test importante anche per l’unità interna, per verificare la tenuta della base, rispetto ai vertici, delle associazioni di categoria dei commercianti casertani. C’è un out sider in questa storia. Uno che con la sua iniziativa entusiastica e straripante ha sparigliato certi equilibri tra l’amministrazione comunale e i vertici di Ascom e Confesercenti, che a parole dicono di essere contrari alla Ztl così come è stata concepita, dall’altra lavorano per tenere buoni i loro associati, che non a caso, al di là di qualche intervista e di qualche moccolo lanciato qua e là, non sono usciti fino ad ora, mai in piazza seriamente.

    Oggi, a chiamarli  alla mobilitazione è l’out sider, il fattore imprevedibile, al secolo Ciro Guerriero, inventore e presidente dell’associazione Caserta Kesté che ha organizzato una manifestazione. Un corteo che partirà dal Monumento e arriverà al Comune, in piazza Vanvitelli. Ascom e Confesercenti hanno dato l’adesione, ma solo di massima, senza redigere alcun documento ufficiale, dato che nessuno può seriamente credere che Mario D’Anna, presidente dell’Ascom e Lello Valentino, rappresentante di Confesercenti siano veramente pronti a fronteggiare l’amministrazione comunale con la quale hanno un rapporto sotto traccia, basato su una finta adesione alle lagnanze dei commercianti, ma fondamentalmente collegata alle necessità degli uomini forti della stessa amministrazione con cui, D’Anna e Valentino si incontrano spesso in camera caritatis.

    Guerriero sta lavorando molto a questo evento di lunedì, ben sapendo di non potersi fidare al 100% di Mario D’Anna e Valentino, e sta svolgendo, da sé un’azione di persuasione e di mobilitazione di ogni singolo commerciante.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 25 gennaio 2013 ALLE ORE 15:37