Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Una mappa per segnalare barriere architettoniche ed ingressi agevoli per i diversamente abili: ecco il piano del movimento 5 stelle del casertano


    L’iniziativa, già avviata in altri Paesi del Mondo, potrà risultare un valido strumento per i diversamente abili sulla sedia a rotelle     CASERTA – Il Movimento 5 stelle di Caserta ha attirato la nostra attenzione con la sua proposta, di cui alleghiamo il comunicato stampa in calce all’articolo, presentata alle amministrazioni comunali della Provincia. Gli […]

    L’iniziativa, già avviata in altri Paesi del Mondo, potrà risultare un valido strumento per i diversamente abili sulla sedia a rotelle

     

     

    CASERTA – Il Movimento 5 stelle di Caserta ha attirato la nostra attenzione con la sua proposta, di cui alleghiamo il comunicato stampa in calce all’articolo, presentata alle amministrazioni comunali della Provincia.

    Gli attivisti hanno infatti studiato ed approfondito un sito internet molto usato in altri Paesi, per riproporlo anche in Italia ed, in particolare, nella nostra Provincia.

    Il sito internet si chiama Wheelmap.org, e presenta una mappa di tutte le città del mondo. Su questa mappa sono presenti tutti gli esercizi commerciali e non, e gli utenti del sito possono inserire se l’ingresso per i diversamente abili sulla sedia a rotelle è agevole, poco agevole o non agevole attraverso pochi click. Il tutto, naturalmente, a costo zero.

    L’iniziativa, che sarà presentata sabato 21 settembre nella villa comunale di Mondragone, è innovativa e può diventare un valido strumento oltre che per incentivare le città ad abbattere le barriere architettoniche, anche per agevolare la vita di molti cittadini che, in anteprima, potranno conoscere se il luogo dove andranno garantisce o meno, un loro ingresso agevole o meno.

    Fabr.Arn.

    ECCO IL COMUNICATO STAMPA

    Una città a misura d’uomo è tale quando garantisce a tutti i cittadini la libertà di movimento e  il compito della politica è lavorare ed impegnarsi affinché questa libertà possa concretizzarsi.

    Purtroppo nelle nostre città non è sempre così: molte sono le barriere che ostacolano questa libertà;  nel tentativo di dare una risposta a questo diritto negato degli attivisti del MoVimento 5  Stelle delle realtà che si affacciano sulla Via Appia nell’area Casertana si sono avvicinati al progetto ‘Wheelmap’. Lo hanno studiato e ne hanno elaborato una proposta di adozione – a costo zero – che è stata sottoposta ai Sindaci delle amministrazioni comunali di Caserta, San Nicola la Strada, Casapulla, San Prisco, Macerata Campania, Capua, San Tammaro, Bellona, Curti, Santa Maria Capua Vetere, Casagiove ed altri comuni che saranno coinvolti i prossimi giorni.

    Questo progetto ha lo scopo di semplificare la vita dei disabili per quanto riguarda i loro spostamenti.

    Wheelmap è un portale (Wheelmap.org) progettato per contenere le mappe cittadine di tutti i luoghi accessibili (o non) a chi si muove su una sedia a rotelle; la mappa di ogni città potrà essere  consultata e aggiornata da chiunque via web e mediante smartphone. Trattandosi di un progetto sociale, affinché la mappa possa essere utile, è necessario il contributo di tutti i cittadini nella segnalazione dei luoghi e nell’aggiornamento del loro stato relativo alla presenza o meno di barriere architettoniche.

    La struttura del portale è molto semplice: si possono scegliere diverse categorie da segnalare tra le quali: alberghi, musei, ristoranti, uffici, trasporti, cinema, supermercati ecc. Per ogni luogo una icona colorata indicherà la possibilità o meno di accesso. In verde le zone “accessibili ai disabili”, che dispongono di un ingresso senza gradini, di un accesso a tutte le sale senza gradini  (senza eccezione) e bagno per disabili; in arancio quelle “parzialmente accessibili”, ossia che hanno l’ingresso con gradino (non più alto però di 7 cm) e sale principali senza scalini; in rosso le aree “non accessibili” e in grigio quelle sconosciute che attendono ancora qualcuno che le contrassegni.

    Il progetto si propone anche, come strumento utile per la sensibilizzazione e la definizione di un’agenda politica inclusiva e sostenibile, attraverso un resoconto aggiornato di cosa è stato fatto e cosa ancora c’è da fare in tema di abbattimento di barriere architettoniche.

    Questa iniziativa verrà presentata ufficialmente al “Villaggio delle Idee” l’evento del MoVimento 5 Stelle che si terrà presso la villa comunale di Mondragone sabato 21 settembre prossimo che come tema  “Vox populi – Oltre la Malapolitica”.

    PUBBLICATO IL: 20 settembre 2013 ALLE ORE 12:41