Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Tirocini formativi gratuiti per gli ipovedenti. Siglati due protocolli tra Provincia e l’Unione Italiana Ciechi


        Gianpaolo Dello Vicario e Domenico Zinzi supportano l’iniziativa CASERTA - La Provincia di Caserta ha firmato due protocolli di intesa con l’Unione Italiana Ciechi e con l’Inail e l’Anmil (Associazione nazionale mutilati ed invalidi del lavoro) finalizzati a favorire l’inserimento nel mondo del lavoro degli iscritti. Alla stipula dei due protocolli, avvenuta questa mattina […]

    Nella foto: Domenico Zinzi, presidente della Provincia di Caserta

     

     

    Gianpaolo Dello Vicario e Domenico Zinzi supportano l’iniziativa

    CASERTA - La Provincia di Caserta ha firmato due protocolli di intesa con l’Unione Italiana Ciechi e con l’Inail e l’Anmil (Associazione nazionale mutilati ed invalidi del lavoro) finalizzati a favorire l’inserimento nel mondo del lavoro degli iscritti. Alla stipula dei due protocolli, avvenuta questa mattina presso gli uffici dell’Ente in corso Trieste, erano presenti il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, e il vicepresidente e assessore alle Politiche del Lavoro, Gianpaolo Dello Vicario, insieme ai rappresentanti delle associazioni. L’intesa con l’Unione Italiana Ciechi, che ha una durata di 3 anni, prevede la realizzazione, mediante l’attivita’ dei Centri per l’Impiego della Provincia, di “tirocini formativi gratuiti” a favore dei corsisti del centro di formazione della Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Caserta per il raggiungimento delle qualifiche professionali quali centralinisti telefonici non vedenti per URP e web disabled design. L’assessorato provinciale mettera’ a disposizione le proprie risorse di ufficio nell’intermediazione con gli enti ad esso collegati per lo svolgimento dei tirocini al termine dei quali sara’ rilasciata una certificazione attestante l’avvenuta frequenza dei corsi. L’accordo quadro con l’Inail e l’Anmil, di durata biennale, mira a favorire l’inserimento e l’integrazione lavorativa delle persone iscritte nell’elenco della Legge 68/99. “Sono certo che da queste due iniziative – ha spiegato il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi – arriveranno risposte importanti alle esigenze degli iscritti a queste associazioni, fortemente impegnate nella tutela delle istanze di alcune categorie particolarmente bisognose di sostegno“.

    PUBBLICATO IL: 11 febbraio 2014 ALLE ORE 13:06