Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Siamo fottuti! Piove e il sindaco Del Gaudio arruola un sommozzatore


      Pioggia intensa ad ora di pranzo e la città si allaga. Qui sotto le fotografie scattate alle 14 nei pressi della biblioteca comunale in via Laviano, nei pressi del Tribunale e in piazza Pitesti. Soluzione drastica del primo cittadino come si legge dal comunicato che pubblichiamo in calce. Caserta- Come capita oramai da anni […]

     

    Nella foto, a sinistra, il sindaco Del Gaudio, che da sommozzatore si mette al servizio della sua città

    Pioggia intensa ad ora di pranzo e la città si allaga. Qui sotto le fotografie scattate alle 14 nei pressi della biblioteca comunale in via Laviano, nei pressi del Tribunale e in piazza Pitesti. Soluzione drastica del primo cittadino come si legge dal comunicato che pubblichiamo in calce.

    Caserta- Come capita oramai da anni a Caserta, è bastata una semplice precipitazione atmosferica, nemmeno un temporale, ma venti minuti di forte pioggia ad ora di pranzo per mettere in ginocchio la città capoluogo. Allagamenti diffusi con autentici laghi d’acqua formatisi nella zona di via Laviano, all’angolo con la Biblioteca comunale e a duecento metri di distanza nella zona del tribunale in via Grafer.

    Nelle foto da sinistra angolo piazza Pitesti, via Laviano

    Stessi disagi in piazza Pitesti all’altezza del Green Garden. L’amministrazione comunale ha immediatamente attivato un piano di emergenza e prevedendo forse ulteriori precipitazioni ha bypassato la messa in opera di zattere e piroghe ed è passata direttamente al sommozzatore, come ci informa testualmente un comunicato proveniente dallo staff del sindaco Del Gaudio. Dunque, Caserta andrà sott’acqua nelle prossime ventiquattro ore ed ovviamente occorrerà un sommozzatore per mettere un po’ d’ordine.

    Noi di Casertace terremo monitorata la situazione. Avrebbe detto Beppe Grillo: a noi Venezia ci fa una pippa.

    G.G.

    QUI SOTTO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA DELLO STAFF DEL SINDACO DEL GAUDIO

     

    “In seguito a un bollettino di allerta meteo per le prossime 24/36 ore, è già operativa una squadra di intervento dei nostri volontari, con 5 uomini tra i quali un sommozzatore. Intendiamo prestare a questa situazione la massima attenzione, per evitare alla cittadinanza disagi e pericoli”: lo comunica l’assessore alla Protezione Civile, Pasquale Parisella.Attenzione alla situazione in città anche dagli agenti della Polizia Municipale. In seguito alla programmazione coordinata allo scopo dal vicesindaco e assessore alla Polizia Municipale e alla Mobilità, Vincenzo Ferraro, gli agenti,in queste ore di già abbondanti precipitazioni atmosferiche, stanno monitorando lo stato delle strade e in particolare quello dei sottovia della città.
    Intanto, dal sindaco Pio Del Gaudio e dallo stesso assessore Parisella arrivano ai volontari del Nucleo Sommozzatori della Protezione Civile comunale gli apprezzamenti per l’impegno che sarà prestato nell’esercitazione nazionale ‘Immersione sotto i ghiacci’, promossa dal Nucleo Sommozzatori di Protezione Civile della Fias di Parma e prevista per i giorni 1, 2 e 3 febbraio presso il Lago Santo di Corniglio, in provincia di Parma.
    Unico Nucleo del Sud, quello composto dai volontari casertani, guidato dal responsabile Emanuele Esentato, sarà messo alla prova in condizioni di immersioni anguste, per preparare i volontari a eventuali emergenze in cisterne, pozzi o altri luoghi dai quali è possibile riemergere solo dai fori di entrata.
    “Una significativa prova formativa – sottolinea l’assessore Parisella – che mette nuovamente in evidenza l’unicità e la testimonianza dell’impegno dei nostri volontari, attualmente punto di riferimento per le emergenze in tutta la provincia di Terra di Lavoro, caratterizzata da tratti costieri, laghi e bacini in cui non sono infrequenti gli incidenti. Nella prospettiva dello sviluppo delle sue iniziative, l’assessorato ha programmato un progetto di educazione alla sicurezza che sarà realizzato dai volontari nelle scuole e nelle piazze cittadine”.

    PUBBLICATO IL: 23 gennaio 2013 ALLE ORE 18:30