Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    SESSA AURUNCA. Raccolta e trasporto dei rifiuti, l’alto casertano nelle mani del Consorzio CITE


      Alto casertano e non solo, dato che usufruiscono dei servizi del consorzio anche Cancello ed Arnone, Carinaro e San Marcellino CELLOLE/SESSA AURUNCA - Il consorzio CITE, nato da pochi anni, ha sede a Salerno e gestisce il servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti nonché di spazzamento stradale del comune di Cellole, Sessa Aurunca […]

     

    Alto casertano e non solo, dato che usufruiscono dei servizi del consorzio anche Cancello ed Arnone, Carinaro e San Marcellino

    CELLOLE/SESSA AURUNCA - Il consorzio CITE, nato da pochi anni, ha sede a Salerno e gestisce il servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti nonché di spazzamento stradale del comune di Cellole, Sessa Aurunca e molti altri comuni della Provincia.

    Il consorzio dall’inizio del 2012 ha cominciato a far man bassa di affidamenti diretti e successive proroghe in molti comuni del casertano: Sessa Aurunca da gennaio 2012, Cellole da giugno 2012, Roccamonfina da dicembre 2012, Cancello ed Arnone da gennaio 2013, Falciano da marzo 2013, San Marcellino fino al 18 settembre 2013, Carinaro dove svolge la raccolta degli ingombranti.

    Dal 2011 al 2012 in virtùù di numerosi affidamenti diretti ha raddoppiato il fatturato (bilancio 2012, 41 milioni €).

    L’oggettivo vantaggio economico e organizzativo conseguito grazie agli affidamenti diretti di questi comuni, con concrete agevolazioni nel competere all’affidamento di nuove commesse ad evidenza pubblica lo escludono dal poter partecipare alle gare indette in questi comuni come sancito da molte sentenze del TAR e del Consiglio di Stato.

    Il consorzio con l’approvazione dell’ultimo bilancio 2012 è diventato unipersonale, blindato dal geometra Carmine Gallo.

    red.prov.

    PUBBLICATO IL: 21 novembre 2013 ALLE ORE 18:38