Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    SAN CIPRIANO – Il primo Natale senza Emanuele Di Caterino, una messa nel giorno del suo compleanno


        Ucciso a coltellate ad Aversa nella scorsa primavera   SAN CIPRIANO – Oggi, forse, avrebbe festeggiato con una pizza tra amici e probabilmente anche una tombolata visto il periodo delle festività natalizie. Invece, Emanuele Di Caterino, morto accoltellato il 7 aprile scorso ad Aversa durante una rissa tra giovani, nella quale si era […]

     

    Nella foto: Emanuele Di Caterino e il luogo del delitto

     

    Ucciso a coltellate ad Aversa nella scorsa primavera

     

    SAN CIPRIANO – Oggi, forse, avrebbe festeggiato con una pizza tra amici e probabilmente anche una tombolata visto il periodo delle festività natalizie. Invece, Emanuele Di Caterino, morto accoltellato il 7 aprile scorso ad Aversa durante una rissa tra giovani, nella quale si era trovato solo per soccorrere un amico, oggi, sarà ricordato nella chiesa Santa Croce a San Cipriano D’Aversa.
    Per quell’omicidio dietro le sbarre c’è un altro minorenne, un diciassettenne di San Marcellino. “Non sarà una semplice messa in suo suffragio ma sarà una festa, quella che lui ha chiesto”, afferma la mamma Amalia riferendosi al sogno fatto da una donna e poi raccontato alla famiglia.

    Ha chiesto che venisse festeggiato e così faremo” – ripete la madre addolorata che dalla scomparsa del figlio ancora non si dà pace – “E’ sempre peggio, è sempre tutto ancora più pesante e non è vero che con il tempo passa perché non passa” - dice la donna. E per il compleanno che Emanuele avrebbe festeggiato, i genitori hanno fatto affiggere dei manifesti con la sua foto non solo nel sanciprianese ma anche a Casal di Principe, Casapesenna ed Aversa. “Sono i paesi nei quali Emanuele aveva gli amici e nei quali era conosciuto per il ragazzo che era” - aggiunge la madre.

    PUBBLICATO IL: 27 dicembre 2013 ALLE ORE 8:57