Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    S. MARIA C.V. – UFFICIALE: Di Muro allarga la giunta… a metà. Entrano Rinaldi e Munno. Per il momento resta fuori Troianiello


        Evidentemente nel Pd ci sono ancora problemi e i due renziani non si fidano di Stellato. Attribuite anche le deleghe.   SANTA MARIA CAPUA VETERE – Alla fine l’allargamento della giunta arrivò. Finisce uno dei tormentoni più stucchevoli della storia politica di Santa Maria Capua Vetere. Nessuna novità rispetto a quello che Casertace ha […]

     

    Nelle foto, da sinistra, Carlo Troianiello,Carmine Munno e Giuseppe Rinaldi

     

    Evidentemente nel Pd ci sono ancora problemi e i due renziani non si fidano di Stellato. Attribuite anche le deleghe.

     

    SANTA MARIA CAPUA VETERE – Alla fine l’allargamento della giunta arrivò. Finisce uno dei tormentoni più stucchevoli della storia politica di Santa Maria Capua Vetere. Nessuna novità rispetto a quello che Casertace ha scritto e riscritto.

    Nell’esecutivo entra Carmine Munno del Gruppo “I Sammaritani”. Al suo posto in Consiglio entra il fedelissimo di Di Muro e remuneratissimo con affidamenti diretti, Alabiso.

    In giunta anche Giuseppe Rinaldi, in quota Mattucci. E questo ci fa felice, dato che finalmente potremo vedere la faccia di questo Lebioli che è diventato un incubo per Mattucci e uno strazio per noi che ogni volta dovevamo ripetere la stessa cantilena.

    Per quanto riguarda le deleghe, c’è un rimpasto che va a toccare anche quelle degli assessori in carica. E così, Paolo Busico assume quelle agli eventi e al riscatto delle periferie. In pratica quasi nulla.

    A due neo assessori, invece, vanno, per quel che riguarda Munno, sono state a lui affidate le deleghe al Patrimonio, Verde Pubblico e al cimitero.

    Per quanto riguarda Rinaldi, arredo urbano, decoro urbano, marketing territoriale, innovazione tecnologica e associazionismo.

    Tranne per questa ultima delega sulle associazioni, non siamo lontani dall'”intostare l’acqua”

    Dal comunicato del Comune, manca qualcosa di molto importante: il nuovo assessore del Pd. Evidentemente Troianiello nutre ancora qualche perplessità e non si fida di Stellato, che in caso di ingresso in giunta dello stesso Troianiello, si rafforzerebbe ulteriormente in Consiglio con l’ingresso di Buscetto.

    Su questa vicenda del Pd, torneremo a parlare, forse anche in giornata.

    G.G.

    QUI SOTTO IL COMUNICATO STAMPA 

    Il sindaco Biagio Di Muro ha nominato due nuovi assessori nella giunta comunale di Santa Maria Capua Vetere. Si tratta dei consiglieri Carmine Munno e Giuseppe Rinaldi.

    A Munno sono conferite le deleghe in materia di patrimonio, verde pubblico, randagismo e servizi cimiteriali. A Rinaldi vanno le deleghe in materia di programmazione arredo e decoro urbano, programmazione e sviluppo marketing territoriale, formazione, innovazione tecnologica, volontariato e associazionismo.

    Con lo stesso provvedimento di nomina, il sindaco ha conferito all’assessore Paolo Busico le deleghe in materia di programmazione e organizzazione eventi, sviluppo e rilancio delle periferie, che si vanno ad aggiungere alle deleghe già di competenza.

    PUBBLICATO IL: 29 maggio 2013 ALLE ORE 15:19