Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    REGGIA DI CASERTA – Il decreto cultura è legge. Relatrice la Petrenga che ha battezzato il nuovo polo museale


    Ieri, mercoledì, l’intervento in aula per dichiarazione di voto della parlamentare – Sovrintendente, a cui si deve, in misura pressoché esclusiva il salvataggio del massimo monumento vanvitelliano, che ora potrà essere finanziato con risorse sufficienti ad un suo effettivo rilancio CASERTA - La relazione alla Camera dei Deputati della parlamentare Giovanna Petrenga, membro della VII […]

    Ieri, mercoledì, l’intervento in aula per dichiarazione di voto della parlamentare – Sovrintendente, a cui si deve, in misura pressoché esclusiva il salvataggio del massimo monumento vanvitelliano, che ora potrà essere finanziato con risorse sufficienti ad un suo effettivo rilancio

    CASERTA - La relazione alla Camera dei Deputati della parlamentare Giovanna Petrenga, membro della VII Commissione  ” Cultura e Pubblica Istruzione “, è stato il momento conclusivo di un lavoro certosino svolto in questi mesi dalla stessa coordinatrice cittadina di Caserta del Pdl, in Commissione, al fianco del Ministro Bray:  a maggio,  fu propiziato proprio dalla Petrenga, il primo tavolo di consultazione tra Istituzioni e Territorio, presso la sede casertana di Confindustria; al quale seguirono altri due incontri nei mesi di giugno e luglio; mentre ad agosto, precisamente il giorno 8, venne emanato il decreto n. 91, che oggi è stato convertito in legge.

    Nella giornata di ieri, mercoledì, nonostante le vicissitudini politiche del Governo, Giovanna Petrenga è intervenuta nell’Aula di Montecitorio. La parlamentare ha, infatti, illustrato in tale frangente gli aspetti tecnici e le ricadute positive in termini di tutela e valorizzazione della Reggia di Caserta e del polo museale di Napoli. ” Per la nostra Reggia, - ha sottolineato l’esponente politico della città di Caserta –  Monumento di importanza mondiale , che costituirà, con   il polo museale di Napoli, la Soprintendenza speciale, ci sarà, finalmente,  quell’autonomia  di gestione per un opportuno rilancio dell’intero complesso e di tutto il territorio casertano.”

    Stefania Modestino

    Giovanna Petrenga con il Ministro Bray

    PUBBLICATO IL: 3 ottobre 2013 ALLE ORE 17:04