Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Reggia di Carditello, che pena! Asta deserta per l'ennessima volta


      Fa parte del fallimento del Consorzio di Bonifica. E la decisione presa oggi dal giudice, di non ribassare ulteriormente la base d’asta, rende ancora più fosche le prospettive CASERTA - E’ andata ancora deserta, per l’ennesima volta,  l’asta giudiziaria per la vendita del Real Sito di Carditello ubicato a San Tammaro; la procedura e’ […]

    Nella foto, il real sito di Carditello

     

    Fa parte del fallimento del Consorzio di Bonifica. E la decisione presa oggi dal giudice, di non ribassare ulteriormente la base d’asta, rende ancora più fosche le prospettive

    CASERTA - E’ andata ancora deserta, per l’ennesima volta,  l’asta giudiziaria per la vendita del Real Sito di Carditello ubicato a San Tammaro; la procedura e’ in corso al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Sul tavolo del giudice Valerio Colandrea, questa mattina, non sono infatti pervenute offerte; si partiva da una base di 10 milioni con incanto, per cui le eventuali richieste d’acquisto avrebbero dovuto superare la cifra del 15%.

    Una nuova udienza per la vendita e’ stata fissata il 20 giugno prossimo, si procedera’ senza incanto e nel caso dovesse andare deserta si tornera’ in aula il 27 giugno (in quel caso con l’incanto, ndr). Il giudice pero’ ha deciso di non ribassare ulteriormente la base d’asta, che restera’ dunque di 10 milioni ed e’ probabile che la cifra non scenda piu’, anche al fine di scoraggiare eventuali manovre speculative.

    PUBBLICATO IL: 31 gennaio 2013 ALLE ORE 14:31