Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    OSPEDALE DI CASERTA – 1° incontro italo latinoamericano di aggiornamento in endocerviscopia ed isteroscopia


     Corso teorico pratico di formazione in malattie sessualmente trasmesse e fisiopatologia cervico-uterina Si terrà nei giorni  09-10-11  settembre 2013 dalle ore 08.30, presso il Gran Hotel Vanvitelli , l’evento formativo, accreditato ECM, per medici ginecologi ed ostretiche dal titolo” 1° INCONTRO ITALO LATINOAMERICANO DI AGGIORNAMENTO IN ENDOCERVISCOPIA ED ISTEROSCOPIA. CORSO TEORICO PRATICO DI FORMAZIONE IN […]

     Corso teorico pratico di formazione in malattie sessualmente trasmesse e fisiopatologia cervico-uterina

    Si terrà nei giorni  09-10-11  settembre 2013 dalle ore 08.30, presso il Gran Hotel Vanvitelli , l’evento formativo, accreditato ECM, per medici ginecologi ed ostretiche dal titolo” 1° INCONTRO ITALO LATINOAMERICANO DI AGGIORNAMENTO IN ENDOCERVISCOPIA ED ISTEROSCOPIA. CORSO TEORICO PRATICO DI FORMAZIONE IN MALATTIE SESSUALMENTE TRASMESSE E FISIOPATOLOGIA CERVICO-UTERINA”

    La finalità del corso, patrocinato dalla Direzione Strategica dell’AORN di Caserta, dalla Regione Campania, dal Comune di Caserta, dalla Provincia di Caserta, dall’Ordine dei medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia di Caserta, dall’ASL di Caserta, dall’AOGOI, dal SICPCV, dal SIGO, dal SEGI , è quella di far conoscere la videocolpoisteroscopiascopia dell’endocollo (VCHS) che è una tecnica diagnostica, derivata dall’endocerviscopia (ECS) che consente di studiare il canale cervicale per tutta la sua lunghezza, allo scopo di rilevare lesioni displasiche e neoplastiche, eventualmente localizzate a tale livello.

    I lavori della prima giornata dell’interessante convegno saranno aperti con i saluti delle autorità: On. Stefano Caldoro, Presidente Regione Campania; On. Domenico Zinzi, Presidente Provincia di Caserta; Dott. Pio Del Gaudio, Sindaco Città di Caserta; Dott. Gianfausto Iarrobino, Presidente del Consiglio Comunale di Caserta; Dott. Federico Iannicelli, Presidente Ordine dei Medici di

    Caserta; Dott.ssa Francesca Cincotti, Assessore Provincia di Caserta; Dott. Pasquale Parisella, Assessore Comune di Caserta; Prof. Antonio Chiantera, Segretario Nazionale AOGOI; Dott. Sergio Schettini, Presidente Nazionale SEGI.

    Interverranno: Prof. Antonio Pedicini, Direttore Generale IRCCS “Fondazione G.Pascale”, Napoli; Dott. Francesco Bottino, Direttore Generale AORN Sant’Anna e San Sebastiano Caserta; Dott. Diego Paternosto, Direttore Sanitario AORN Sant’Anna e San Sebastiano Caserta; Dott. Domenico Ovaiolo, Direttore Amministrativo AORN Sant’Anna e San Sebastiano Caserta; Dott. Michele Izzo, Direttore UOC Comunicazione e Marketing AORN Sant’Anna e San Sebastiano Caserta.

    I lavori saranno moderati nella I Sessione dal titolo “Le malattie sessualmente trasmesse. La vaccinazione HPV ed il loro impatto nella medicina di genere donna” dai dott.:Massimo Prestia e Davide De Vita. Seguiranno  una serie di interventi di eminenti esperti: dott. Paolo Visci “ Medicina di Genere Donna: Contraccezione e T.O.S., con uno sguardo al ruolo degli integratori vitaminici”;

    dott. Claudio Reyes MaldonadoMaria Antonietta Bova “ Le MST nel terzo millennio, cosa sta cambiando in Italia, in Europa e nel Mondo e soprattutto perché”; dott. Ivan Evangelista Sagnelli “ HIV/AIDS, Epatie b e C nell’era della globalizzazione: nuovi ed antichi scenari in Europa e nel mondo Latino- americano”;

    dott.ssa Matilde Sansone” HIV e Patologia del Basso tratto cervicale”; dott. Riccardo Gueglio  “L’infezione da HPV e la Vaccinazione tra presente e futuro:cosa è cambiato o cosa cambierà nello scenario epidemiologico nel Terzo Millennio”; dott.Sergio Schettini “ Screening primario del cervico carcinoma : dal Pap test al HPV test: come, quando e perché”;

    dott. Giovanni Miniello “ Le Vulvovaginiti recidivanti nella pratica ginecologica: un problema sociale che colpisce la Donna e non solo. La diagnostica con cenni di terapia”; dott. Nicola Colacurci “ La salute della Donna e la sua fertilità: come preservare entrambi dalle sequele infettive e chirurgiche alla luce delle attuali EBM”.

    Discussant: dott. Carmine Carrafiello.

    Per le prove pratiche: dott. R. GueglioM.Peroni “Colposcopia”; dott. S. Izzo, R. Piccoli, A. Cafiero “ Endocerviscopia: La VideoColpolsteroscopia dell’Endocervice”; dott. A. Di Spezio Sardo, S. Pelella, P. Parisi  “Isteroscopia”; dott. G.Miniello “ Microscopia a fresco”.

    Per la II Sessione dal titolo “ Ottimizzazione ed appropriatezza dei mezzi diagnostici nella patologia preneoplastica e neoplastica cervicale nel terzo millennio”, i lavori saranno moderati dai dott.: Roberto ZarconeGennaro Trezza.

    Seguiranno interventi del dr. Riccardo Gueglio e dr. Fausto Boselli “ Le linee Guida del pap Test Anomalo: nell’era della globalizzazione cosa ci unisce o cosa ci divide e soprattutto perché”; dott.ssa Carmela Buonomo e dott. Pasquale Orabona “ Una buona morfologia in mani esperte può essere di grande aiuto nell’esame del canale cervicale e delle cavità uterina: dal Pap test al Raschiamento endocervicale quali i limiti e quali le potenzialità?”; dott. Francesco Buonaguro e dott.ssa Maria Lina Tornesello “HPV Test: dalla ricerca del DNA HR con e senza quantizzazione della carica virale al mRNA E6/E7. Le nuove frontiere della Biologia Molecolare, quali le reali applicazioni tra potenzialità e problematiche di una diffusione della metodica senza controllo”; dott. Ferdinando Quarto “ La ricerca della proteina p16 ed il kj67 in citologia ed in istologia, dalla biopsia all’esame del cono: quale il ruolo nella identificazione e nella progressione neoplastica delle lesioni squamose e ghiandolari”; dott.ssa Laura Angela Irali “ Dal counseling al managment delle MST: come ottimizzare la risposta attraverso una corretta comunicazione alla Donna ed alla Coppia”.

    Discussant: dott. Roberto Piccoli.

    Per la III Sessione dal titolo “ Il Management della paziente tra scelte ragionate e risposte razionali” , i lavori saranno moderati dai dott.: Riccardo Gueglio e Mario Peroni, seguiranno interventi del dr. Maurizio Guida “L’Endoscopia: Duecento anni di storia. Un viaggio a ritroso nel tempo per capire cosa è cambiato e soprattutto cosa cambierà nel Terzo Millennio”; dr. Stefano Betocchi “L’Isteroscopia: dalla ricerca le nuove sfide per l’endoscopia uterina diagnostica ed operativa”; dr. Sergio Izzo “ Il Canale Cervicale: questo sconosciuto dagli studi di Erik Odeblad al testo Atlante di Ueki”; dr.Claudio Reyes Maldonado “ L’Endocerviscopia: cosa è cambiato dal mondiale in Mexicoad Oggi, attraverso il VII congresso Latino-Americano di Quito”.

    Discussant: dr. Nicolino Rosato.

     

    Nella seconda giornata del 10 settembre dal titolo” Il management diagnostico della patologia cervicale, dalla colposcopia alla micro colposcopia: il see and treat  e’ la risoluzione ideale?” i lavori per la IV Sessione saranno moderati dai dott. Giancarlo Balbi e Enrico Messalli.

     Seguiranno gli interventi del dr. Mario Peroni “La Colposcopia: quadri colposcopici anomali e la grande opportunità dei colpo scopisti, la Biopsia Mirata”; dr. Riccardo Gueglio “ La Colposcopia in Gravidanza: come quando e perché”; dr. Luigi Montevecchi “ La Microcolscopia nella patologia squamosa eso-endocervicale”; dr. Paolo Cattani “ Dalle Linee Guida ASCCP il See and Treat quale trattamento di elezione bioptico escissionale: come quando e perché?”; dr. Sergio Izzo “ Il Canale cervicale da Ueki ai giorni d’oggi: cosa è cambiato e perché?”; dr. Ezio Fulcheri “ L’istologia del canale cervicale: dagli sbocchi ghiandolari al “salto di lesione”, dalla trasformazione normale e la metaplasia tubarica al coinvolgimento neoplastico del canale cervicale, tra miti e realtà cosa dobbiamo sapere”!

    Discussant: Luigi Policola.

    Per la V Sessione dal titolo “L’Endocervicoscopia ovver videocolpoistereoscopia dell’endocervice (VCHE) i lavori saranno moderati dai dott.: Renato Tesauro e Mario Masucci.

     Seguiranno gli interventi dei dr. Giuseppe Bifulco “ La VCHE(VIDEO COLPO ISTEROSCOPIA ENDOCERVICALE)La tecnica e la strumentazione”; dr. Salvatore Negrotti e dr. Sergio Izzo “ L’endocerviscopia, ovvero la VCHE: una colposcopia del canale cervicale condotta con l’isteroscopia le potenzialità dell’isteroscopia in armonia con le basi scientifiche della colposcopia applicate all’endocervice”; dr. Caludio Reyes Maldonado “ L’Endocervicoscopia, la VCHE: l’esperienza nel mondo Latino – Americano, tra prospettive ed opportunità, quale il futuro prossimo?”; dr. Sergio Izzo “ L’istologia versus l’ endocervicoscopia ovvero la Video Colpo Histeroscopia dell’endocervice( VCHE). Risultati di un nostro studio retrospettivo – prospettico di confronto tra istologia e rilievi endoscopici. Analisi dei dati del campione ed inferenza statistica sulla popolazione tra vantaggi e svantaggi”.

    Discussant: Goffredo Iuliano.

    La VI Sessione dal titolo” La terapia della patologia cervico – uterina: l’endoscopia nel terzo millennio tra scetticismo ed ottimismo estremo. Quali i nuovi scenari dalla ricerca e l’evoluzione dei presidi terapeutici” sarà moderata dai dott.: Gerardo Spaziante e Paolo Puggina.

     Seguiranno gli interventi del dr. Andrea Amadori “ Il trattamento distruttivo delle lesioni della cervice uterina: come, quando è perché”; dr. Maggiorino Barbero “ La chirurgia in radiofrequenza: dall’ansa all’ago, dalla tecnica ai risultati”; dr. Sergio Izzo “ L’endocervicoscopia (VCHE) e il trattamento escissionale: quale il ruolo e la potenzialità in una chirurgia mini invasiva tra radicalità e conservazione della fertilità: risultati di una nostra esperienza”; dr. Attilio Di Spezio Sardo “ L’evoluzione delle tecniche chirurgiche isteroscopi che nel trattamento della patologia endocavitoria sempre più mini – invasive”; dr. Riccardo Rossi “ La chirurgia isteroscopia resettoscopia: come, quando e perché”.

    Discussant: dr. Felice Guerriero.

    La VII Sessione dal titolo” L’adenocarcinoma: diagnostica news e management del pap test con atipia ghiandolare”sara’ moderata dai dott.: Rosa Di Meo e Paolo Zola.

     Seguiranno gli interventi del dr. Giancarlo Mojana “ Management del pap test con atipia ghiandolare ed aspetti colposcopici nel coinvolgimento neoplastico ghiandolare della cervice”; dr. Gaetano Valerio Vellone “Dalla citologia alla istologia delle lesioni ghiandolari. Una review sulla morfologia e sui biomarcatori. Quali le potenzialità effettive nella nostra pratica clinica”; dr. Sergio Izzo “ La videocolpoisteroscopia dell’endocervice (VCHE) versus isteroscopia: quali le opportunità e quali le criticità nello studio e nel trattamento della patologia ghiandolare”.

    Discussant: Ezio Fulcheri.

     

    Nella III Giornata di mercoledì 11 settembre la VIII Sessione dal titolo” All’alba del terzo millennio: il management delle lesioni neoplastiche microinvasive dell’utero millennio. E concludendo” i lavori saranno moderati dai dott.: Italo Ardovino e Riccardo Gueglio.

    Seguiranno gli interventi del dr. Gian franco Zannoni “ La patologia neoplastica dell’apparato genitale: una e trina? Quale l’insegnamento per noi clinici”;

    dr. Paolo Zola “ Ebm e raccomandazioni utili in tema di prevenzione del “cancro intervallo” e del “cancro misconosciuto”; dr. Pierluigi Benedetti Panici “ il cervi carcinoma microinvasivo squamoso e ghiandolare: trattamento conservativo o demolitivo, come, quando e soprattutto perché”; dr. Vito Chiantera  l’endoscopia chirurgica nella patologia onologica inizialmente invasiva: quando, perché, ma soprattutto come”; dr. Giovanni Pietro Ianniello “ La chemioterapia: nuove frontiere ed antiche perplessità”.

    Per la tavola rotonda che si terrà alle ore 10.30 i moderatori saranno dr. Antonio Chiantera e Italo Ardovino su “ La gestione della paziente con patologia neoplastica inizialmente invasiva tra trattamenti demolitori e conservativi quale il counseling alla luce delle attuali ebm e come prevenire implicanze medico legali”.

    Invitati alla discussione i dr: Riccardo Gueglio, Paolo Zola, Pier Luigi Benedetti Panici, Gian Franco Zannoni, Giovanni Pietro Ianniello, Stefano Greggi, Vito Chiantera.

    Seguirà la presentazione dell’Opera “La vittoria nella scelta” di Giovenale a cura del dr. Enzo Battarra.

    Per la tavola rotonda che si terrà alle ore 11.30 i moderatori saranno dr. Antonio Chiantera e Italo Ardovino su” Il terzo millennio, una nuova sfida per l’endoscopia del canale cervicale cosa è cambiato e cosa ancora dovrà cambiare  – tra limiti e potenzialità, ma soprattutto quali le opportunità per la donna in questa era di profondi cambiamenti”.

    Invitati alla discussione i dr.: Sergio Izzo, Claudio Maldonado, Riccardo Gueglio, Paolo Zola, Pierluigi Benedetti Panici.

    L’importante simposio si concluderà con la consegna del questionario formulato durante i lavori del convegno.

    PUBBLICATO IL: 6 settembre 2013 ALLE ORE 15:56