Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ORE 16,52 ESCLUSIVA MADDALONI – Bloccata l’aggiudicazione all’impresa di Marcianise della gara per il mercato dopo le rivelazioni di Casertace


            Naturalmente, Giancarlo Vigliotta non l’ha presa bene. Sullo stesso scenario si registrano anche gli ulteriori malumori di Gennaro Cioffi       MADDALONI – Il mercato ortofrutticolo avrebbe dovuto rappresentare un elemento di puntello, di rafforzamento della presenza politica che, da queste parti, significa, soprattutto, forza clientelare, per l’amministrazione comunale e […]

     

     

     

     

    Naturalmente, Giancarlo Vigliotta non l’ha presa bene. Sullo stesso scenario si registrano anche gli ulteriori malumori di Gennaro Cioffi

     

     

     

    MADDALONI – Il mercato ortofrutticolo avrebbe dovuto rappresentare un elemento di puntello, di rafforzamento della presenza politica che, da queste parti, significa, soprattutto, forza clientelare, per l’amministrazione comunale e il sindaco Rosa De Lucia in particolare.

    Il problema è che Casertace, da marzo scorso, cioè dall’inizio della campagna elettorale, ha deciso di occuparsi stabilmente di Maddaloni. Se non fosse andata così, nessuno mai si sarebbe sognato di rompersi la testa per più di un’ora per orientarsi nei tecnicismi giuridici del parere rilasciato al Comune di Maddaloni dall’avvocato Di Nuzzo. Un parere impietoso, che abbiamo riportato e commentato.

    Dopo quell’articolo, la gara per l’aggiudicazione dei servizi al mercato ortofrutticolo è stata congelata. Insomma, per il momento, è saltata l’aggiudicazione all’impresa marcianisana, molto stimata dal consigliere comunale, eletto nella lista di Maddaloni Più, Giancarlo Vigliotta, il quale non l’ha presa affatto bene e in questi ultimi giorni di calci ne sta tirando parecchi.

    Oltre a questo, ma forse connesso a questo, sono state congelate anche le molte attese di coloro che contavano, chissà perchè, in un’assunzione all’interno dell’impresa, considerata vincitrice della gara, fino al momento in cui la stessa è stata messa, temporaneamente, in naftalina.

    Ma non è solo Giancarlo Vigliotta a tirare calci anche Gennaro Cioffi, anima recalcitante della maggioranza, avrebbe dovuto contare molto di più nella definizione dei futuri assetti del mercato ortofrutticolo, a cui tiene particolarmente, anche perchè il papà ne è uno degli storici commissionari.

    Ma il malumore di Cioffi va al di là del problema mercato e si collega ad altre situazioni che, tra stasera, sabato, e domani, domenica, vi illustreremo nel dettaglio.

     

    G.G.

     

    PUBBLICATO IL: 8 febbraio 2014 ALLE ORE 17:46