Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MONDRAGONE – Proroga sui vigili stagionali, è polemica. Il j’accuse di Taglialatela del Psi ai silenzi del Pd di Cennami


    L’ex assessore non condivide il doppio passo politico dei democratici che fino ad un anno fa contestavano l’esecutivo Schiappa sulle modalità di assunzione dei caschi bianchi durante il periodo estivo, mentre oggi non proferiscono parola MONDRAGONE - “Oramai è assodato che anche il Partito Democratico mondragonese è stagionale, ha molte idee confuse: l’anno scorso il […]

    Nelle foto, da sinistra, Antonio Taglialatela e Achille Cennami

    L’ex assessore non condivide il doppio passo politico dei democratici che fino ad un anno fa contestavano l’esecutivo Schiappa sulle modalità di assunzione dei caschi bianchi durante il periodo estivo, mentre oggi non proferiscono parola

    MONDRAGONE - “Oramai è assodato che anche il Partito Democratico mondragonese è stagionale, ha molte idee confuse: l’anno scorso il Pd si opponeva al bando di selezione dei 16 vigili stagionali e oggi invece decide, pur di rimanere a governare e conservare le poltrone, di vestirsi da Ponzio Pilato e praticare il silenzio “alla luce del sole”.

    E’ un partito in preda a crisi d’identità, proprio come succede a livello nazionale.

    Lo scorso anno il Psi e “Mondragone Città Possibile” ribadirono la loro contrarietà a quanto deliberato arrivando addirittura a chiedere lumi alla Corte dei Conti, con un preciso esposto. Contemporaneamente il Pd, in altre sedi, legittimamente manifestava contrarietà assoluta a quanto scelleratamente venne deliberato, predisponendo una interpellanza consiliare.

    Si voleva procedere in un’azione politica unitaria volta ad affermare quei valori di giustizia e trasparenza amministrativa, alla luce della evidente mortificazione di quei nostri giovani laureati a cui era stato “indebolito” il loro titolo di studio, conseguito con tanto sudore e numerosi sacrifici, grazie ai loro genitori.

    Oggi gli esponenti del Pd sono silenziosi, più che silenzio.

    Invitiamo il “Pd di governo” a prendere nuovamente posizione netta contro la proroga effettuata sulla graduatoria che vede confermare quanto amministrativamente deliberato lo scorso anno.

    Quando ci si appella alla legalità lo si fa a prescindere dalle convenienze politiche del momento. Noi preferiamo parlare di giustizia invece di indossare i panni delle legalità e delle manifestazioni di parata.

    Forse oggi oltre ai vigili stagionali, abbiamo esponenti del Pd stagionali e qualcuno oramai è da troppo tempo “stagionato”.

    Questa è solo una delle tante incoerenze di cui è animato il Pd mondragonese in questo periodo. Non ce ne voglia il grande Rino Gaetano, ma è proprio il caso di dire: Pd, Pdl, Schiappa, Cennami, nun te reggae cchiù”

    Antonio Taglialatela

    Psi

    PUBBLICATO IL: 15 luglio 2013 ALLE ORE 11:58