Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MONDRAGONE / L'ombra della crisi anche sulla festa di Maria Ss Incaldana: eletto il nuovo comitato


    Paolo Angelucci assume il duro compito di organizzare la tradizionale kermesse. IN CALCE ALL’ARTICOLO LA NOTA STAMPA MONDRAGONE - Paolo Angelucci è il nuovo referente del rinnovato comitato festeggiamenti della festa patronale “Maria Ss Incaldana” di Mondragone. A renderlo noto, mediante un comunicato stampa è stato lo stesso comitato presieduto dal rettore della Basilica Minore […]

    Nella foto, l’icona della Madonna Incaldana di Mondragone

    Paolo Angelucci assume il duro compito di organizzare la tradizionale kermesse. IN CALCE ALL’ARTICOLO LA NOTA STAMPA

    MONDRAGONE - Paolo Angelucci è il nuovo referente del rinnovato comitato festeggiamenti della festa patronale “Maria Ss Incaldana” di Mondragone. A renderlo noto, mediante un comunicato stampa è stato lo stesso comitato presieduto dal rettore della Basilica Minore Maria Ss Incaldana Mons. Don Riccardo Luberto e dal Primicerio della collegiata Don Franco Alfieri.

    Nella nota è stato inviato anche un messaggio di auguri alla cittadinanza.

    In considerazione della crisi economica che sta letteralmente condizionando gli equilibri economici delle famiglie e degli imprenditori mondragonesi, si spera che anche quest’anno si possa realizzare una dignitosa e sobria manifestazione.

    Max Ive

    QUI SOTTO IL MESSAGIO LANCIATO NELLA NOTA STAMPA DAL COMITATO FESTEGGIAMENTI DI MARIA SS INCALDANA

    “Si auspica in un momento delicato di crisi economica generale, che l’intera cittadinanza

    Mondragonese e tutti i devoti, siano comprensivi e generosi nelle loro umili possibilita’, per

    far si’che la festa in onore della patrona di mondragone, sia onorata nel miglior modo

    possibile.

    Il direttivo del comitato e tutti i consiglieri componenti, augurano alla cittadinanza

    Mondragonese ed a tutti i devoti della nostra patrona maria s.s. incaldana, le piu’ belle

    cose a loro ed ai loro familiari.

     

    PUBBLICATO IL: 31 gennaio 2013 ALLE ORE 18:53