Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MONDRAGONE – CASAPESENNA – Giubileo sacerdotale di due missionari, il vescovo di Sessa Aurunca, Piazza visita il Santuario e rilancia: “I sacerdoti portatori di Cristo lungo le strade degli uomini”


        In mattinata, sempre al Tempio Mariano di San Cipriano, Fare Ambiente ha visionato gli alberi e gli addobbi elaborati da maestre e alunni con materiale riciclato di Massimiliano Ive MONDRAGONE-CASAPESENNA – E’ stata una celebrazione solenne, quella presenziata e officiata, ieri domenica alle 17.30, dal vescovo di Sessa Aurunca, Mons. Francesco Orazio Piazza al […]

     

    Nella foto, da sinistra Don Roberto del Basso, il vescovo di Sessa Aurunca, Mons. Francesco Orazio Piazza e Don Franco Leone, nel giorno del giubileo sacerdotale dei due consacrati al santuario Mia Madonna e Mia Salvezza di Casapesenna-San Cipriano d’Aversa

     

    In mattinata, sempre al Tempio Mariano di San Cipriano, Fare Ambiente ha visionato gli alberi e gli addobbi elaborati da maestre e alunni con materiale riciclato

    di Massimiliano Ive

    MONDRAGONE-CASAPESENNA – E’ stata una celebrazione solenne, quella presenziata e officiata, ieri domenica alle 17.30, dal vescovo di Sessa Aurunca, Mons. Francesco Orazio Piazza al Santuario mariano Mia Madonna e Mia Salvezza di Casapesenna-San Cipriano, al fine di ricordare, festeggiare e rendere grazie a Dio, per i 25 anni di sacerdozio di don Roberto del Basso e per i 40 anni di missione nella diocesi di Sessa Aurnca, del consacrato della Piccola Casetta di Nazareth, Don Franco Leone.

    Il novello vescovo della diocesi Aurunca è stato prima accompagnato da Don Guido Cumerlato e accolto, poi nel luogo sacro dal rettore don Ciro Isaia che, nell’occasione della prima visita del prelato nel tempio di Casapesenna, ha sintetizzato in una presentazione durata 5 minuti la storia del Santuario, dei sacerdoti che operano in loco e del fondatore dell’ordine della Piccola Casetta di Nazareth, Don Salvatore Vitale. 

    Poi davanti ad una folta assemblea si è celebrato il rito sacro e vi è stata un’omelia, nella quale il vescovo di Sessa Aurunca non solo ha espresso i suoi auguri ai due sacerdoti, ma ha sottolineato la necessità “per ogni consacrato di confrontarsi con Cristo che si palesa, si manifesta nel cuore di ogni uomo”.

    Subito dopo la Santa Messa vi è stato anche un piccolo rinfrensco con il prelato sessano, le suore del Santuario, quelle provenienti da Pescopagano di Mondragone, quali suor Anna Piccolo e sr Carolina, impegnate presso l’Istituto della Stella Degli Angeli, i ministranti per festeggiare appunto i due missionari.

    In mattinata sempre al Santuario Mia Madonna Mia Salvezza, precisamente presso Villa Nazareth, l’associazione Fare Ambiente rappresentata in loco da Leonardo Piccolo, con una delegazione ambientalista ha fatto visita presso la suddetta struttura scolastica per visionare i lavoretti di Natale e gli addobbi elaborati dai bambini del plesso con materiale riciclato. “Va fatto un plauso alle insegnanti e ai bambini che con pazienza e impegno hanno creato questi bellissimi addobbi natalizi rispettando l’ambiente e soprattutto la raccolta differenziata. Bravi dal nostro laboratorio e da tutta FareAmbiente“!

     

     

    Alberi di natale e addobbi con materiale riciclato

    PUBBLICATO IL: 16 dicembre 2013 ALLE ORE 11:29